laRegione
monte-olimpino-in-un-garage-15-kg-di-stupefacenti
(Foto Polizia di Stato)
Confine
12.11.2020 - 14:160
Aggiornamento : 15:00

Monte Olimpino, in un garage 15 kg di stupefacenti

In manette un 52enne comasco. Secondo gli investigatori, la droga sequestrata era destinata al mercato a cavallo della frontiera.

Gli agenti della Squadra mobile di Como in un garage a Monte Olimpino, hanno scoperto un deposito di droga, compreso un anestetico usato dai veterinari e venduto come stupefacente da strada per le proprietà psichedeliche. I poliziotti hanno sequestrato 10 chilogrammi di hashish, un chilo marijuana e quattro di ketamina. Al Bassone, carcere di Como, è finito un 52enne comasco, residente in città. L'uomo al volante di un'autovettura era nelle vicinanze del garage quando è stato fermato dagli agenti della Questura lariana impegnati in un servizio di controllo nei quartieri a ridosso del Canton Ticino.  L’atteggiamento del 52enne, che sembrava volersi accertare che non ci fosse nessuno attorno, ha insospettito gli agenti. L'uomo è apparso subito agitato alla vista dei poliziotti. Sull'utilitaria nascondeva alcuni panetti di hashish. Il 52enne ha raccontato di essere casualmente a Monte Olimpino. Gli agenti hanno verificato che le chiavi in possesso dell’uomo aprivano il garage davanti al quale lo avevano fermato. Garage trasformato in un deposito di droga. Una volta arrestato sulla bocca ha calato una saracinesca. I poliziotti stanno cercando di saperne di più sulla provenienza della droga che, per gli investigatori, era destinato al mercato a cavallo della frontiera. Qualcosa di utile per l'inchiesta la memoria dei tre cellulari sequestrati al 52enne.

© Regiopress, All rights reserved