laRegione
Nuovo abbonamento
trenord-convogli-dimezzati-a-bordo-solo-con-l-autocertificazione
Confine
25.03.2020 - 15:470
Aggiornamento : 17:59

Trenord, convogli dimezzati. A bordo solo con l'autocertificazione

Nelle tratte più utilizzate circoleranno treni ogni ora (e non ogni trenta minuti). Netto calo dei passeggeri: da 820mila a 100mila al giorno

Sui treni regionali lombardi, gestiti da Trenord, si viaggia solo disponendo di un'autocertificazione con le motivazioni che consentono gli spostamenti (in primis per lavoro). Lo ribadisce in una nota Trenord, la quale comunica cha ''a seguito delle misure introdotte dalle autorità regionali e nazionali in materia di contenimento dell'emergenza da Covid-19 che autorizzano gli spostamenti solo a fronte di comprovate esigenze di mobilità, da quest'oggi l'offerta verrà ulteriormente rimodulata su alcune linee nei giorni feriali''. Si apprende anche che ''a fronte di una riduzione dell'utenza che ha raggiunto il 90%, in Lombardia resterà un'offerta che sfiora i 1'000 treni al giorno, pari al 42% delle corse previste dall'orario regolare''.  Ciò significa che quasi sei treni su dieci sono stati soppressi. Trenord da quando sono state introdotte misure stringenti per contenere la diffusione del coronavirus è passata da 820mila a quasi 100mila passeggeri al giorno. La rimodulazione che va ad aggiungersi alle modifiche già introdotte nelle scorse settimane prevede su 12 linee, quelle più utilizzate, nelle fasce orarie, un treno ogni ora e non più uno ogni trenta minuti, come è stato sino a ieri. Fra le linee interessate ci sono la S11 Chiasso-Como-Milano e la Como Lago-Saronno-Milano Cadorna.

© Regiopress, All rights reserved