Economia

I bilanci di Schindler... prendono l'ascensore

Dopo un 2022 difficile, il 2023 dell'azienda con sede a Ebikon si chiude con in significativo miglioramento della redditività

Tendenza al rialzo
(Keystone)
14 febbraio 2024
|

Redditività significativamente migliorata lo scorso anno per il produttore di ascensori e scale mobili Schindler, dopo un esercizio 2022 ostacolato dalle misure sanitarie in Cina. In occasione del 150esimo anniversario della multinazionale lucernese, gli azionisti riceveranno un dividendo aggiuntivo di 1 franco, oltre a un dividendo ordinario stabile di 4 franchi per certificato di partecipazione.

Nel 2023, l'utile netto di Schindler è progredito del 41,9% a 935 milioni di franchi. Il risultato operativo Ebit, ha indicato il gruppo lucernese in una nota odierna, è dal canto suo salito del 31,4% a 1,19 miliardi di franchi, mentre il margine corrispondente si è portato dal 9,2 al 10,9%. "La maggiore efficienza operativa, la ripresa delle catene di fornitura e gli effetti della nostra politica dei prezzi hanno avuto un impatto positivo", ha aggiunto Schindler.

Passando ai ricavi, il fatturato è stato frenato dalla forza del franco, salendo ‘solo’ dell'1,3% a 11,49 miliardi di franchi. In valuta locale, la crescita è stata del 7,4%. Le vendite sono rimaste solide nelle regioni Europa, Medio Oriente e Africa, nonché nelle Americhe e in Asia-Pacifico. Sono invece leggermente diminuite in Cina.

Nel complesso, la performance è stata migliore rispetto alle attese formulate dagli analisti consultati dall'agenzia finanziaria Awp. Gli esperti scommettevano su un fatturato di 11,47 miliardi, un Ebit di 1,18 miliardi e un utile netto di 906 milioni di franchi. Il dividendo, invece, era previsto a soli 4,31 franchi.

Per quanto riguarda l'insieme dell'esercizio in corso, Schindler pronostica un rallentamento della crescita del fatturato a meno del 5% in valuta locale, con un margine Ebit dell'11%.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE