01.03.2022 - 08:37
Aggiornamento: 15:25

Utili in netto aumento nel 2021 per Swiss Life

Il 2021 si è chiuso con un ricavo netto di 1,26 miliardi di franchi, il 20% in più dell’anno precedente

ATS, a cura de laRegione
utili-in-netto-aumento-nel-2021-per-swiss-life
Keystone
Il Ceo di Swiss Life Patrick Frost

Swiss Life ha chiuso l’esercizio 2021 con un utile netto di 1,26 miliardi di franchi, il 20% in più dell’anno prima. L’utile operativo è salito del 15% a 1,78 miliardi.

Le entrate da commissioni sono cresciute in un anno del 16% a 2,3 miliardi, mentre i premi raccolti sono aumentati solo lievemente, da 20 a 20,2 miliardi, indica una nota odierna dell’assicuratore zurighese. Il risultato delle commissioni è aumentato del 16% a 699 milioni di franchi.

Il Consiglio d’amministrazione propone il versamento di un dividendo di 25 franchi per azione, quattro in più che in precedenza. Agli azionisti viene proposta per la nomina a nuovo membro del Cda Monika Bütler, professoressa onoraria presso l’Università di San Gallo.

Tra inizio dicembre 2021 a fine febbraio 2022, nell’ambito del programma di riscatto delle azioni dell’ammontare di un miliardo di franchi annunciato a fine novembre 2021, Swiss Life ha riscattato azioni per un ammontare di circa 150 milioni di franchi.

"Gli obiettivi che il gruppo si era prefissato sino alla fine del 2021 sono stati in gran parte superati e Swiss Life si ritrova in una posizione di partenza ‘eccellente’ per avviare il suo nuovo programma ‘Swiss Life 2024’", afferma il presidente della direzione Patrick Frost nel comunicato.

Riferendosi alla guerra in Ucraina, Frost in un’intervista all’agenzia finanziaria AWP spiega che Swiss Life non ha relazioni commerciali in quel Paese, né con la Russia, che al momento è interessata da severe sanzioni internazionali. Tuttavia, gli effetti dell’escalation e dell’invasione russa si stanno sentendo sui mercati obbligazionari e azionari.

Spulciando i dati regionali, emerge che nel 2021 Swiss Life Svizzera ha ottenuto un risultato di settore pari a 897 milioni di franchi, contro gli 830 milioni dell’anno precedente. Il risultato di risparmio, spiega il gruppo, è nettamente aumentato raggiungendo i 552 milioni di franchi, rispetto ai 515 milioni del 2020. Il risultato di rischio si è attestato a 273 milioni di franchi e il risultato delle commissioni è incrementato dell’11% a 28 milioni di franchi, sottolinea Swiss Life.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved