credit-suisse-multa-da-9-milioni-di-dollari-negli-usa
Il logo di Credit Suisse (Keystone)
20.01.2022 - 17:59
Aggiornamento: 18:19
Ats, a cura de laRegione

Credit Suisse: multa da 9 milioni di dollari negli Usa

La sua filiale Credit Suisse Securities non ha rispettato le disposizioni sulla protezione degli investitori

La Financial Industry Regulatory Authority (Finra) americana ha inflitto a Credit Suisse una multa di 9 milioni di dollari (circa 8,2 milioni di franchi): la sua filiale Credit Suisse Securities non ha rispettato le disposizioni sulla protezione degli investitori, si legge in una nota diffusa oggi dall’autorità.

La banca ha anche dovuto confermare di aver introdotto sistemi e procedure di controllo per rispettare le regole.

Tra le altre cose Credit Suisse non ha osservato regole inerenti alla comunicazione di potenziali conflitti d’interesse in occasione della pubblicazione di rapporti di ricerca. Secondo la Finra l’istituto ha pubblicato tra il 2006 e il 2017 oltre 20’000 rapporti contenenti solo indicazioni vaghe.

Credit Suisse ha poi omesso di mantenere il controllo dei miliardi di dollari di titoli che deteneva per conto dei suoi clienti, come richiesto, e a più riprese non ha calcolato con precisione le sue riserve obbligatorie della clientela, scrive l’autorità.

Credit Suisse è “soddisfatta di aver archiviato la questione”, ha indicato una portavoce all’agenzia Awp. “La banca ha cooperato pienamente con la Finrae rimediando ai problemi, dovuti principalmente a errori di codifica nei sistemi di Credit Suisse”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
credit suisse dollari filiale investitori multa stati uniti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved