cinema
09.12.2022 - 17:55
Aggiornamento: 18:11

Kristen Stewart sarà presidente della giuria della Berlinale

L’attrice statunitense sarà la persona più giovane di sempre a capo della commissione internazionale della 73esima edizione del festival

Ats, a cura di Red.Cultura
kristen-stewart-sara-presidente-della-giuria-della-berlinale
Keystone
Chi? Io? Nell’ambito della Berlinale, l’attrice è la più giovane presidente di giuria della storia

Kristen Stewart sarà la presidente della giuria internazionale dell’edizione 2023 della Berlinale (la 73esima), che si svolgerà dal 16 al 26 febbraio prossimi. L’annuncio è stato fatto venerdì 9 dicembre dai direttori del festival cinematografico tedesco Carlo Chatrian e Mariette Rissenbeek, una fra le manifestazioni più importanti dedicate alla settima arte. "Siamo entusiasti che Kristen Stewart assuma questo autorevole incarico – hanno scritto direttrice tecnica e direttore artistico in una nota –. È una delle attrici più talentuose e sfaccettate della sua generazione. Da Bella Swan alla Principessa di Galles ha dato vita a personaggi intramontabili. Giovane, brillante con un’impressionante filmografia alle spalle, Kristen Stewart è il ponte perfetto fra gli Stati Uniti e l’Europa".

L’attrice, sceneggiatrice e regista 32enne, che sarà la persona più giovane di sempre a capo della giuria della Berlinale, è diventata celebre grazie agli adattamenti cinematografici della saga di ‘Twilight’, in cui ha vestito i panni della studentessa Bella Swan che si innamora del vampiro Edward, impersonato da Robert Pattinson. Ma la filmografia di Stewart è piuttosto lunga e annovera titoli come ‘Panic Room’, ‘Into the Wild - Nelle terre selvagge’, ‘Biancaneve e il cacciatore’, ‘On the Road’, ‘Sils Maria’, ‘Spencer’ (tanto per segnalarne alcuni). L’artista natia di Los Angeles – che il cinema lo conosce molto bene, avendo debuttato sul grande schermo quando aveva nove anni, nel 1999 – in passato ha già fatto parte della giuria del festival di Cannes.

Insieme a Cannes e Venezia, il festival di Berlino è fra i più importanti al mondo e alla Stewart – che succede al regista M. Night Shyamalan – spetterà il compito di presiedere la giuria del concorso internazionale che deciderà le assegnazioni fra i film che gareggiano, che verranno annunciati a gennaio dell’anno prossimo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved