27.09.2022 - 16:05

‘Emergenza Terra’ a Mendrisio, al via con Marco Paolini

La minaccia climatica che incombe sul pianeta, aggravata dalla guerra in Ucraina, in un ciclo d’incontri che inizia mercoledì 28 settembre

emergenza-terra-a-mendrisio-al-via-con-marco-paolini
Presso il Campus Supsi di Mendrisio

L’estate 2022 verrà forse ricordata come il momento in cui l’opinione pubblica mondiale ha davvero preso atto della minaccia climatica che incombe sul pianeta, resa ancor più ‘ufficiale’ dall’ultimo rapporto del Panel Intergovernativo sui Cambiamenti Climatici. A tutto questo si è aggiunta la guerra in Ucraina, il cui grave impatto sull’ecologia globale è certo, anche se ancora tutto da comprendere. In questa difficile congiuntura storica sembra allora inevitabile porsi alcune basilari domande: Cosa posso sapere? Cosa devo fare? Cosa posso sperare? Affrontandole, scienza, etica e politica diverranno protagoniste di una serie di dibattiti pubblici intitolati ‘Emergenza Terra’, animati da alcuni tra i più riconosciuti esperti in ambito scientifico e umanistico, in programma presso il Campus Supsi di Mendrisio, in via Flora Ruchat-Roncati 15 alle 18.30.

Il ciclo d’incontri inizia mercoledì 28 settembre con Marco Paolini, attore, autore e regista. I prossimi appuntamenti vedranno a Mendrisio: Bruno Oberle, direttore generale dell’International Union for Conservation of Nature (26 ottobre); Olivier Martin, caposezione Patrimonio culturale e monumenti storici dell’Ufficio federale
della cultura (9 novembre); Dario Fabbri, Analista geopolitico e docente universitario (DIS, Roma, il 30 novembre); Lucia Pietroiusti, curatrice e fondatrice di General Ecology presso la galleria Serpentine di Londra (iscrizione gradita su www.supsi.ch/go/emergenza-terra).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved