08.08.2022 - 20:45

Era Clu Gulager, protagonista de ‘Il ritorno dei morti viventi’

Si è spento a Los Angeles all’età di 93 anni. Fu Billy The Kid negli anni ’60, negli Ottanta iniziò a recitare in B movie e horror

Ansa, a cura di Red.Cultura
era-clu-gulager-protagonista-de-il-ritorno-dei-morti-viventi
Wikipedia
Con Marianna Hill in ‘The Tall Man’

È morto Clu Gulager, attore noto soprattutto per il ruolo da protagonista del cult movie Il ritorno dei morti viventi. Si è spento a Los Angeles a 93 anni. Nato in Oklahoma, Gulager aveva origini cherokee native americane. Diventò attore studiando teatro sperimentale a Parigi. All’inizio degli anni ’60 diventò famoso per il ruolo di Billy the Kid nella serie televisiva ‘The Tall Man’. Il suo debutto cinematografico avvenne nel film ‘Contratto per uccidere’ (1964). Dal 1963 al 1968 interpretò il ruolo dello sceriffo Emmett Ryker nella serie televisiva ‘Il virginiano’. Nel 1969 diresse il cortometraggio ‘A Day with the Boys’, che fu candidato alla Palma d’oro per il miglior cortometraggio al Festival di Cannes.

Tra gli anni ’70 e ’80 fu guest star di popolari serie TV, tra cui ‘Bonanza’, ‘CHiPs’, ‘Automan’ e ‘Supercar’. Nel 1985 ebbe un cameo nel film di John Landis‘ Tutto in una notte’. L’anno seguente recitò nella miniserie ‘Nord e Sud II’, continuazione di ‘Nord e Sud’. Dalla metà degli anni ’80 iniziò a recitare in B movie e pellicole di genere horror, come ‘Il ritorno dei morti viventi’, ‘Nightmare 2 - La rivincita’, ‘Il villaggio delle streghe’ e ‘L’alieno’. Dal 2005 recitò in vari film diretti da suo figlio John, tra cui ‘Feast’ e successivi sequel, e ’Piranha 3D’.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved