09.06.2022 - 15:58
Aggiornamento: 17:02

Doppio appuntamento col ‘giallo’ in biblioteca

La Cantonale di Bellinzona propone per la rassegna Chilometro zero uno spettacolo ispirato a Rue Morgue e un incontro con i detective ticinesi ‘di carta’

doppio-appuntamento-col-giallo-in-biblioteca
Ti-Press
Eventi polizieschi in biblioteca

Doppio appuntamento col "giallo" alla Biblioteca cantonale di Bellinzona lunedì 13 e martedì 14 giugno. Per la rassegna ‘Chilometro zero’ lunedì si terrà dalle 19.30 lo spettacolo con ingresso gratuito Edgar Allan Detective Poe, ambientato in una Parigi di fine Ottocento. Due omicidi compiuti in un appartamento situato a un’altezza inaccessibile, chiuso dall’interno. La polizia brancola nel buio, così entra in scena Auguste Dupin, che diventerà il capostipite degli investigatori privati. Dopo di lui Sherlock Holmes, Nero Wolfe, Maigret e tanti altri. Lo spettacolo è tratto dal racconto di Edgar Allan Poe "I delitti della Rue Morgue", ritenuto l’iniziatore del genere poliziesco. Interverranno: Emanuele Santoro, Claudia Klinzing e Paola Piffaretti.

Il giorno seguente, martedì 14, dalle 18.30 ci sarà la conferenza "Detective a chilometro zero. Viaggio nelle sfumature del giallo ‘ticinese’". L’investigatore Elia Contini, la detective Delia Fischer, il commissario Lucio Malfatti, il custode di capanne alpine Athos. Sono alcuni degli investigatori "di carta" che operano nella Svizzera italiana e che non disdegnano inchieste fuori dai confini cantonali. Incontreremo i loro autori in una serata sul poliziesco "ticinese". Interverranno: Andrea Bertagni, Andrea Fazioli, Elda Pianezzi, Monica Piffaretti e Stefano Vassere.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved