laRegione
vincenzo-vicari-dentro-la-cronaca-al-palacongressi
Una 'aerea' di Vincenzo Vicari
Fotografia
25.10.2020 - 18:000

Vincenzo Vicari dentro la cronaca, al Palacongressi

Mercoledì 28 ottobre, incontro pubblico sul fotografo del 'Ticino che cambia'

L’evento rientra nell’ambito del progetto 'Vincenzo Vicari fotografo. Il Ticino che cambia', promosso dalla Divisione cultura della Città di Lugano. Mercoledì 28 ottobre alle ore 18 al Palazzo dei Congressi avrà luogo un incontro pubblico incentrato su alcuni episodi chiave della cronaca luganese, riletti grazie alle fotografie di Vincenzo Vicari. A partire dal 1936, Vicari ha documentato i principali avvenimenti che hanno segnato la storia della Lugano del Novecento come l’apertura della strada di Gandria nel 1936, l’alluvione del
1951, le ultime corse dei tram e delle ferrovie regionali e l’incendio del Monte San Salvatore nel 1981. La serata è intesa come momento di riflessione sull’evoluzione dell’uso della fotografia per il racconto della cronaca, dalle prime riviste illustrate pubblicate in Ticino alla comunicazione di oggi, in cui l’immagine ha assunto un ruolo centrale. Nella sala B del Palacongressi interverranno i giornalisti Gianni Rei e Giuliano Gasperi (iscrizione obbligatoria su www.prenota.lugano.ch. Mascherina obbligatoria).

© Regiopress, All rights reserved