Arte
21.02.2020 - 06:000

Ancora in tema di verità

al LAC shop indaghiamo sul concetto di verità con una proposta di libri sul tema

Continuano a ripeterci che siamo nell'epoca della post-verità, a sottintendere che la verità è diventata oggi un’etichetta che possiamo appiccicare a piacimento su tutto e il contrario di tutto - a giorni alterni - tanto se una cosa sia vera o no dipende solo dal nostro punto di vista. Il libro di questa settimana, A short History of Truth di Julian Baggini, è talmente lontano da questa visione, e talmente illuminante, da avere ispirato un percorso di lettura che potete trovare sui nostri scaffali in libreria, sul tema della verità, appunto.

Il libro di Baggini analizza le diverse tipologie di verità che esistono, dalla verità empirica a quella morale, dalla verità del potere a quella esoterico-religiosa, ecc., ed è talmente breve - eppure esaustivo - che non scendo nei particolari, altrimenti ve lo racconto tutto e poi non lo leggete (è solo in inglese, ma vale la pena il piccolo sforzo).

Baggini in conclusione rifiuta l’idea dell’esistenza di una post-verità, dichiarando il concetto di verità ancora vivo e in buona salute, a patto che per stabilirla si faccia un buon uso di qualità epistemiche come “la modestia, un sano scetticismo, l’apertura mentale ad altre prospettive, uno spirito volto alla collaborazione, la prontezza nell’affrontare il potere, un desiderio di creare una migliore verità, la volontà di lasciar guidare la nostra morale dai fatti”. Buone pratiche alle quali io aggiungerei quella di abbandonare la tendenza a parlare di Verità, con quella pericolosa e inutile maiuscola.

A Short History of Truth
di Julian Baggini
Quercus, 2017
115 pagine

Guarda le 2 immagini
© Regiopress, All rights reserved