Rosmarie Baltensweiler
Arte
27.05.2019 - 15:400

I tre del Gran Premio svizzero di design

Riconoscimenti per le lampade di Rosmarie Baltensweiler, gli allestimenti di Connie Hüsser, le litografie di Thomi Wolfensberger

L’imprenditrice e designer di lampade Rosmarie Baltensweiler, l’arredatrice d’interni e allestitrice di mostre Connie Hüsser e il litografo Thomi Wolfensberger: sono i vincitori del Gran Premio svizzero di design, assegnato dall’Ufficio federale della cultura.

Con la lampada «Type 600» degli anni Cinquanta Rosmarie Baltensweiler, insieme al marito Rico, ha scritto la storia del design svizzero e fondato un’impresa internazionale di successo.
Connie Hüsser ha contribuito alla storia del design svizzero, anche se la sua attività non rientra in nessuno dei settori classici del design. La decoratrice d’interni raccoglie oggetti e idee e li combina per dar vita a originali collage spaziali, che anticipano le tendenze future.
Thomi Wolfensberger, maestro della litografia, lavora come artigiano specializzato presso l’azienda di famiglia. Da più di trent’anni, agendo dietro le quinte e allontanandosi dagli standard, rende possibile la produzione di opere di artiste e artisti svizzeri e internazionali.

Potrebbe interessarti anche
Tags
design
rosmarie baltensweiler
rosmarie
premio
premio svizzero
gran premio svizzero
gran premio
baltensweiler
wolfensberger
hüsser
© Regiopress, All rights reserved