ULTIME NOTIZIE Cantone
Video
Ticino
1 ora

La Chiesa si mette in attesa ‘un po’ particolare’ del Natale

Messaggio alla Diocesi ticinese del vescovo Alain de Raemy in occasione domenica dell’inizio del cammino d’Avvento
Luganese
5 ore

A2, PoLuMe anche da Gentilino alla Vedeggio-Cassarate

L’Ustra conferma: in autostrada si potrà usare la terza corsia d’emergenza come ‘dinamica’ in caso di necessità fino a Lugano nord
Ticino
5 ore

Cantonali ’23, Andrea Giudici torna in pista. E lo fa con l’Udc

Deputato liberale radicale dal 2003 al 2019, l‘avvocato locarnese proverà a tornare in Gran Consiglio: ’I democentristi rappresentano meglio le mie idee’
VIDEO
Locarnese
5 ore

‘Non si può ammazzare una donna per un ciuffo di capelli’

Tre 18enni che frequentano il Liceo Papio hanno deciso di compiere un gesto simbolico a sostegno delle donne iraniane che lottano per i propri diritti
Bellinzonese
13 ore

‘Hanno dato il massimo ma sono stati travolti da una tempesta’

La difesa dei vertici della casa anziani di Sementina chiede l’assoluzione contestando anche le direttive di Merlani. Morisoli: ‘Fatto il possibile’
Ticino
14 ore

Targhe, il governo rilancia con 2 proposte. Dal Centro nuovo No

Il Consiglio di Stato tende la mano con delle alternative di calcolo. Gli iniziativisti non ci stanno, la sinistra sì. Ognuno per la sua strada, ancora
Ticino
14 ore

‘Polizia unica? Sfruttiamo le potenzialità del sistema attuale’

Fsfp in assemblea. E sul delicato e controverso dossier si attende che la politica decida.‘Venga però sentita anche la nostra Federazione’
Luganese
14 ore

La proposta: due vie a senso unico a Cassarate

In un’interrogazione, la consigliera comunale Lara Olgiati (Plr) ritiene che la modifica viaria delle vie Pico e Vicari migliorerebbe traffico e sicurezza
Gallery
Mendrisiotto
15 ore

Boffalora: al posto della villetta arrivano due palazzine

Altro cantiere residenziale in vista alla porta nord di Chiasso. L’operazione annuncia un investimento di oltre 6 milioni di franchi
Luganese
15 ore

Il 46° parallelo a Lugano? ‘Lo promuoverà l’ente turistico’

Non sarà il Comune, se non indirettamente, ad assumersi la promozione della latitudine geografica che attraversa la città
laR
 
03.06.2020 - 18:41
Aggiornamento: 21:50

Prete arrestato, i fatti sarebbero accaduti all'estero

Inchiesta per atti sessuali, l'episodio di cui è accusato il 50enne originario del Locarnese sarebbe avvenuto in Italia durante un viaggio con la giovane donna

prete-arrestato-i-fatti-sarebbero-accaduti-all-estero
(archivio Ti-Press)

Si sarebbero svolti fuori del Ticino i fatti contestati al prete 50enne ticinese arrestato sabato sera, per atti sessuali, dopo essere stato interrogato dagli inquirenti. Sull'uomo, originario del Locarnese, pende l'accusa di aver commesso atti sessuali "con persone incapaci di discernimento o inette a resistere", come ha comunicato il giorno dopo il fermo la Procura successivamente alla conferenza stampa nella quale il vescovo Valerio Lazzeri ha fatto sapere di aver sospeso cautelativamente il sacerdote dall'esercizio del ministero. Per il momento la presunta vittima sarebbe una sola: una giovane donna, una persona fragile. Risiedeva nel Sottoceneri ed è nel frattempo deceduta, due anni fa. Ma l'inchiesta, di cui è titolare la procuratrice pubblica Chiara Borelli, stabilirà anche se le vittime siano più di una. Stando a nostre informazioni, l'episodio che ha portato il 50enne in detenzione preventiva per un mese e mezzo - la misura restrittiva è stata intanto convalidata dal giudice dei provvedimenti coercitivi - sarebbe avvenuto come detto all'estero, durante un viaggio di pochi giorni in Italia, a Rimini. Un soggiorno al mare del sacerdote e della giovane, allora intorno ai vent'anni. Un viaggio che nulla aveva a che fare con attività parrocchiali o pastorali.

L'episodio al centro delle indagini, e in relazione al quale il Ministero pubblico ipotizza nei confronti dell'imputato i reati di coazione e violenza carnale, sarebbe da collocare in un periodo compreso tra il 2013 e il 2015. Il 50enne è difeso dall'avvocato Luigi Mattei. Ma i contorni della vicenda non sono ancora chiari, noti. Gli inquirenti, la Diocesi e la difesa mantengono il massimo riserbo e non aggiungono altro a quanto comunicato domenica pomeriggio.

L'inchiesta è scattata dopo che il vescovo aveva informato la Commissione diocesana di esperti per la gestione di casi di abusi sessuali a proposito di quanto segnalatogli a voce da una persona l'11 marzo scorso ("Non si trattava della testimonianza di una vittima, ma del resoconto di qualcuno che ne aveva ascoltato il racconto", ha indicato Lazzeri in una nota diffusa alle redazioni in seguito all'incontro con i media). Stando a quanto appreso dalla 'Regione', il 50enne sarebbe originario del Locarnese e la vocazione sarebbe arrivata una trentina di anni fa, dopo l'apprendistato e un lavoro da meccanico oltre Gottardo. Ordinato sacerdote pochi anni dopo, l'uomo, con un proprio vivace profilo Facebook, avrebbe guidato per quasi un decennio una parrocchia del Sottoceneri oltre a essere impegnato come cappellano militare. Dopo un trasferimento avrebbe trascorso un brevissimo periodo alla guida di un'altra parrocchia, per poi venire assegnato ad altri incarichi all'interno della rete diocesana. I due spostamenti si direbbero avvenuti nello stesso periodo dei fatti contestati, ma non risultano al momento correlati alla vicenda. Stando a quanto da noi appreso, la riassegnazione sarebbe legata a problemi di salute, verosimilmente legati all'abuso di alcol.

L'inchiesta penale intanto prosegue per fare piena luce su ciò che viene rimproverato al sacerdote.  Nel comunicato diffuso domenica, il vescovo si è detto fiducioso "che l'opera dell'autorità giudiziaria possa giungere in tempi rapidi a determinare l'esatta fisionomia dei fatti accaduti, in maniera che se ne possa valutare adeguatamente l'entità e adottare le misure proporzionate e corrispondenti. Pur non avendo la possibilità di predeterminare l'esito della procedura in corso, che potrà eventualmente confermare, smentire o correggere quanto finora emerso, il mio vivo desiderio è far giungere fin da questo momento la mia solidarietà e la mia vicinanza a chiunque, in un modo o nell'altro, si trovi, direttamente o indirettamente, toccato da questa vicenda".

Leggi anche:

Ticino, sacerdote 50enne arrestato per abusi sessuali

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved