28.01.2022 - 14:51
Aggiornamento: 18:54

Sentieri cantonali, Mendrisio vuole essere coinvolto

Il Municipio chiede al Cantone un coinvolgimento attivo nella definizione dei percorsi di interesse cantonale

sentieri-cantonali-mendrisio-vuole-essere-coinvolto
archivio Ti-Press
Immagine generica di segnaletica

Il Municipio di Mendrisio chiederà al Cantone di essere coinvolto “in modo attivo” nelle valutazioni relative alla definizione dei sentieri cantonali che si trovano sul territorio della Città di Mendrisio. Lo spiega lo stesso esecutivo, sollecitato da un’interrogazione di Marco Tela (Plr) e cofirmatari. Secondo la proposta di modifica della Legge sui percorsi pedonali e i sentieri escursionistici, attualmente in consultazione, “per essere definiti di interesse cantonale, i percorsi devono permettere di raggiungere zone di ricreazione e svago, siti panoramici, monumenti, installazioni turistiche, capanne alpine, fermate dei trasporti pubblici e, per quanto possibile, includere tratti di percorsi storici”. Le valutazioni “tengono conto tuttavia prevalentemente di interessi locali di collegamento o turistici. L’interesse locale sarà testimoniato nel piano di finanziamento”.

La manutenzione dei sentieri cantonali è di competenza dell’Organizzazione turistica regionale, mentre il Municipio si occupa di quelli di interesse locale. “La manutenzione ordinaria avviene regolarmente; quella straordinaria solo quando se ne presenta la necessità”. Il Municipio fa infine sapere che la completa sistemazione del collegamento locale tra Rancate e Tremona (Barozzo) “è inserita nel programma di agglomerato del Mendrisiotto Pam2 e gode di sussidi cantonali e federali”.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved