21.10.2021 - 10:39
Aggiornamento: 22.10.2021 - 17:19

Chiasso, verso l’assegnazione del premio della Lavezzari

Il Consiglio della fondazione provvederà all’attribuzione del premio unico massimo di 10’000 franchi e dei premi scolastici 2020/2021

chiasso-verso-l-assegnazione-del-premio-della-lavezzari
Ti-Press
Nella foto Franco Lurà, vincitore del Premio Lavezzari l’anno scorso

A giudizio inappellabile del Consiglio della Fondazione Iside e Cesare Lavezzari di Chiasso, si procederà all’attribuzione del premio unico massimo di 10’000 franchi, del diploma e di una medaglia a persona fisica o morale, particolarmente distintasi per meriti umanitari, nel campo delle lettere, nel campo delle scienze pure o applicate, nel campo delle arti, nel campo dello sport non competitivo e in altre meritevoli attività umane. Il termine entro cui inviare le candidature presso la Cancelleria del Municipio di Chiasso, scade venerdì 19 novembre 2021. I premi relativi all’anno scolastico 2020/2021, invece, ciascuno costituito da un assegno e una speciale medaglia, verranno assegnati senza distinzione di nazionalità, all’allieva o all’allievo, domiciliati nel Distretto di Mendrisio, che abbiano conseguito la miglior licenza o diploma in assoluto alle scuole medie superiori e scuole professionali a tempo pieno del Ticino (escluse scuole universitarie). I dati relativi alle candidature vengono raccolti direttamente dal Consiglio di Fondazione presso le rispettive direzioni degli Istituti scolastici.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved