laRegione
Nuovo abbonamento
saluti-da-un-mendrisiotto-inedito
(Ti-Press/Davide Agosta)
Mendrisiotto
08.07.2020 - 15:320

Saluti da un Mendrisiotto inedito

L'obiettivo fotografico ha catturato vedute inaspettate del Distretto più a sud del Ticino, rivelando un paesaggio da cartolina

Il profilo delle montagne - sullo sfondo si staglia il Monte Generoso - non può tradire l'osservatore attento: siamo nel Mendrisiotto. Per essere precisi al confine del territorio di Mendrisio, la novella Città, fra Ligornetto e il vicino Comune di Stabio. Eppure il paesaggio che si apre alla vista può risultare sorprendente. Il Distretto più a sud del Ticino, così fortemente antropizzato, attraversato da colonne di auto, alle prese spesso e volentieri con problemi ambientali, sa riservare ancora scorci incantevoli, decisamente da cartolina.

In fondo bastano l'angolazione e la luce giusta, o forse la capacità del fotografo - in questo caso Davide Agosta di Ti-Press - di staccarsi, letteralmente, da terra e prendere le distanze (complice un drone) per rivelare (e al contempo scoprire) vedute che catturano lo sguardo e che riscattano il legame che, da sempre, il Mendrisiotto ha con la sua terra e il suo passato rurale.

Guarda le 4 immagini
© Regiopress, All rights reserved