Luganese

Domenico Quirico ospite al Cittadella di Lugano

Il noto giornalista italiano parteciperà a un evento in programma giovedì 30 novembre, il primo da quando l’Associazione Cittadella si è rinnovata

Domenico Quirico
28 novembre 2023
|

È Domenico Quirico il primo ospite dell’Associazione Cittadella, dopo che questa ha rinnovato assemblea e comitato la scorsa primavera. Il celebre giornalista italiano parteciperà infatti a un evento il 30 novembre alle 18 sul tema ‘Frontiere: città e migrazione oggi’. L’associazione, si precisa in una nota, vuole proporre incontri che vedano il pubblico protagonista, nello stile del laboratorio. La serata si aprirà infatti con un aperitivo durante il quale incontrare gli ospiti e dialogare con loro. Oltre a Quirico, saranno ospiti anche Michela Trisconi, delegata cantonale dell’integrazione, e Furio Bednarz, esperto di ricerca e di sviluppo. L’incontro sarà moderato da don Italo Molinaro, parroco della Basilica del Sacro Cuore, e da Filippo Bignami, ricercatore della Supsi.

Come detto, l’associazione si è profondamente rinnovata pochi mesi fa. In particolare, è stato nominato un nuovo Ufficio amministrativo, composto da Stefano Izzi (presidente), Linda Fornara Bertona (vicepresidente), e i membri Filippo Bignami, Carlo Regondi, Yasmine Caluzzi, Fausto Leidi, don Italo Molinaro. Il sodalizio intende portare avanti l’eredità culturale del cinema teatro Cittadella, che non c’è più e al posto del quale è stata costruita recentemente una residenza abitativa a firma di Mario Botta. Tuttavia, al pianterreno è stata allestita anche una sala pubblica gestita dall’associazione, che peraltro è proprietaria del fondo. Tra le varie iniziative, l’associazione attiva ora il ‘Laboratorio Cittadella’, un ciclo di incontri che, “attraverso spunti e voci di autorevoli esperti, mira a riflettere, assieme alla cittadinanza, su questioni e nodi di quotidiana attualità sulla città e le forme e modalità di convivenza che la caratterizzano”, si legge in una nota.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE