il-covid-ferma-l-apertura-del-casino-di-campione
Ti-Press
Les jeux ne sont pas (encore) faits
ULTIME NOTIZIE Cantone
Bellinzonese
21 ore

Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti

L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
23 ore

Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga

L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
1 gior

Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto

Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior

Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne

Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior

Torna l’evento ‘Belli di sera’

Appuntamento per mercoledì 25 maggio nel centro cittadino. L’orario di chiusura del mercato del mercoledì e dei negozi sarà posticipato alle 21
Luganese
1 gior

Unitas, il finanziamento cantonale non sarebbe in dubbio

In seguito alla denuncia di molestie, ma si valuterà l’esito dell’inchiesta
Bellinzonese
1 gior

‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’

La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior

‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’

Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
28.12.2021 - 17:30
Aggiornamento : 19:11

Il Covid ferma l’apertura del Casinò di Campione

Prevista per fine anno, la sala da gioco a causa dell’impennata di contagi rinvia l’inaugurazione a data da convenire

di Guido Grilli e Marco Marelli

Tutto era pronto. E invece... Il Casinò di Campione d’Italia, a causa dell’impennata di contagi, non aprirà, come era stato annunciato, entro la notte del 31 dicembre. La notizia si è diffusa nel pomeriggio e va ad aggiungersi alle “sciagure” che da ormai lungo tempo toccano le sorti e le casse dell’enclave. A confermare la notizia a laRegione è l’Ad della società di gestione del Casinò di Campione d’Italia, Marco Ambrosini, che usa una metafora sportiva: «Tutto è pronto. Ma purtroppo... La macchina è pronta, ma se il circuito è pieno d’acqua, la Formula 1 non parte». La decisione è stata presa dalla società di gestione, unitamente ai due commissari giudiziari. Quando apre? Risposta: «Ci riuniamo pressoché giornalmente, ma fintanto che la situazione sanitaria nazionale è questa, si aprirà a data da convenire». Salta per la stessa ragione anche la manifestazione di San Silvestro.

Si partirà con 174 dipendenti, tra cui 84 croupier

La Casinò di Campione Spa, la società di gestione della casa da gioco dell’enclave, ha completato l’assunzione dei il 174 dipendenti che formano la nuova pianta organica. Gli assunti (tra questi risultano alcuni contagiati proprio in queste ultime ore) con contratto di diritto privato, prevedono tra cui 84 croupier (di cui 20 a tempo parziale). La società di gestione del Casinò di Campione d’Italia, casa da gioco chiusa oramai dal 27 luglio 2018, ha fatto sapere che poi il numero di dipendenti potrà aumentare. La riapertura della casa da gioco, come noto, è possibile dopo la decisione del Tribunale di Como che ha dato il via libera alla inaugurazione. Se dal profilo giuridico, dunque, c’è luce verde, ora il nuovo ostacolo viene dalla situazione sanitaria: la pandemia e l’impennata di contagi, dopo l’arrivo della variante Omicron, decisamente più rapida nella diffusione rispetto a Delta, che non risparmia gli abitanti di Campione d’Italia. Un’apertura, come se la sarebbero prefigurata l’amministrazione comunale e la società di gestione, il nuovo personale assunto e la popolazione, non può dunque aver luogo, perché il rischio di focolai appare decisamente elevato.

Considerato che l‘apertura del Casinò, in base a quanto previsto dai giudici del Tribunale fallimentare di Como, doveva avvenire entro il 31 dicembre, ’’La decisione di rinviare l’apertura del Casinò è stata condivisa con il giudice delegato Marco Mancini, del Tribunale civile di Como, e dai due commissari’’.

Leggi anche:

Casinò di Campione: 'Riapriremo entro fine anno'

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campione casinò covid inaugurazione
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved