tesserete-1-festa-artigianale-della-birra
Ti-Press
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
54 min

Chiasso, videosorveglianza regionale come fiore all'occhiello

Sono una sessantina le postazioni che controllano il territorio convenzionato con la Polizia Regione 1. Parola alla capodicastero Sonia Colombo-Regazzoni
ELEZIONI COMUNALI
2 ore

Politica al femminile, per fare la differenza

Tra i candidati al Consiglio comunale dei Comuni del Mendrisiotto le donne rappresentano solo il 31,45%: intervista a due sindache e a una municipale
Mendrisiotto
4 ore

Destino di Valera a Mendrisio, siamo (quasi) al dunque

La bozza del rapporto della Commissione parlamentare è annunciato a 'breve'. L'obiettivo? 'Trovare l'adesione di tutte le forze politiche'
Gallery
Mendrisiotto
6 ore

Liceali di Mendrisio al microfono a caccia di record

Dal 12 al 14 aprile, in occasione dell'autogestione, diretta live su Radio LiMe di ben venticinque ore
Locarnese
6 ore

La nuova tassa sui lampioni non piace

Gambarogno vorrebbe introdurla (minimo 25, massimo 60 franchi annui, per tutti). Ma c'è chi contesta
Bellinzonese
7 ore

In Ticino 74 nuovi contagi e nessun decesso

Nelle ultime 24 ore nel Cantone altri sette ricoveri. In undici hanno potuto lasciare le strutture sanitarie
Bellinzonese
11 ore

Metadone letale per una giovane a Giubiasco

Il piccolo quartiere residenziale di via Sasso Grande s’interroga dopo il decesso di una 22enne
Mendrisiotto
19 ore

A Chiasso giocando a tennis senza l'assillo del Covid-19

Taglio del nastro volto all'inaugurazione dell'impianto di sanificazione del Centro Tennis Club di Seseglio
Ticino
20 ore

Poche le segnalazioni di autotest positivi

Zanini: ‘Non sapremo mai la percentuale di persone che farà il proprio dovere chiamando l'hotline’
Ticino
21 ore

In piazza contro la violenza sessuale

Il collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’ invita a manifestare lunedì prossimo. Sotto accusa la riforma blanda dei reati di natura sessuale
Luganese
22 ore

Poligono di tiro a Monteceneri, vince 'Fuoco e centro'

Fra i 23 partecipanti al concorso, la spunta il Consorzio Mons Ceneris. L'investimento totale è stimato in 60 milioni di franchi
Luganese
30.03.2019 - 11:200

Tesserete, 1° festa artigianale della birra

È appena cominciata nell'ex caserma la prima rassegna del genere. Sette le buvette e i produttori. Fra gli eventi, il primo concorso homebrewers

«Oggi in Ticino si può affermare che la birra artigianale si stia conquistando la sua nicchia di mercato». A confermarci il trend i promotori della prima edizione di ‘Birra in Capriasca’. «Nel nostro cantone – ci rendono attenti alla diffusione sempre più spinta di questo amato prodotto – ogni adulto ha a disposizione nel raggio di una decina di chilometri almeno un birrificio artigianale». Diffusione che però individua un ostacolo nel mondo della ristorazione ticinese: «Sembra, infatti – viene annotato – che molti osti non si siano ancora accorti delle potenzialità del prodotto. 

Pochi sono i ristoranti che, accanto alla lista dei vini, osano offrire una lista di birre artigianali, e non va meglio nei bar e nei negozi». Il motivo? «Probabilmente – è la lettura – oltre a una certa chiusura verso un prodotto tutto da scoprire, gioca pure un ruolo la pressione dei grandi marchi, che si vedono insidiare il mercato, e la mancanza di volontà nel voler sfondare il muro dei contratti monomarca».

Ad ogni modo, secondo gli organizzatori, «anche da noi, oltre che negli Stati Uniti e in Europa, una certa inversione di tendenza sembra essere in atto». In questo senso GastroSuisse organizza, anche in Ticino, corsi per sommelier certificati, «i quali, giocoforza e in maniera naturale, andranno a sostenere il settore della birra artigianale». Un prodotto, perciò, in continua evoluzione, «che oltre alle mode è in grado di seguire le stagioni e mettere in risalto il territorio e le sue particolarità, con ricette che includono prodotti nostrani, si pensi alle castagne, ma non solo». 

Prodotti a confronto 

Da qui il nascere, nel nostro cantone, di eventi legati al mondo del luppolo, come quello di Tesserete, alle porte il prossimo weekend: «Daremo spazio a una decina di buvette e birrifici della Svizzera italiana e insubrici emergenti – ci svela i protagonisti dell’edizione numero uno Raissa Mauri –. Così come importanza daremo a tutti quegli homebrewers che hanno voglia di mettersi in gioco e soprattutto di avere un riscontro tecnico e qualificato delle proprie birre, permettendo loro di crescere e migliorare». Sempre sulla strada di un prodotto artigianale e dunque «indipendente economicamente dall’industria dell’alcol e dei grandi gruppi, spesso multinazionali che controllano e collezionano marchi, mettendo in pericolo la ‘piccola’ produzione, acquisendo e fagocitando alcuni birrifici indipendenti n che si affacciano alla ribalta del settore».

In Capriasca protagonisti gli homebrewers 

Una due-giorni che è... una prima. Oggi e domani nell’ex caserma di Tesserete, si terrà, infatti, l’edizione numero uno di ‘Birra in Capriasca’. L’evento proporrà inoltre il primo concorso homebrewers, le cui iscrizioni hanno raggiunto, per ora, i sedici partecipanti (regolamento scaricabile dal sito www.areaviva.ch/it/agenda/birraincapriasca). Protagonista, dunque, la birra artigianale, sia tramite birrifici sia casalinga a tutti gli effetti (ovvero prodotta a domicilio).

Sette le buvette e i birrifici della Svizzera italiana presenti (Birrificio Sottobisio di Balerna, Officina della Birra di Bioggio, Broken City brewing di Lugano, No Land di Melano, Falling Pine di Cadempino, Birrificio PD della Calanca e Birrificio San Salvatore di Dongio); con loro il Birrificio Lariano di Lecco, il Birrificio Rurale di Desio e The Wall di Venegono (Varese).

La manifestazione si aprirà oggi sabato alle 11 (fino alle 23) e continuerà domani (dalle 9.30, chiusura alle 20). Oltre alle degustazioni si potrà partecipare a dei corsi dedicati al mondo della birra artigianale (materie prime, tecniche di degustazione, assistere a una cotta, l’importanza dell’acqua nella birra).

© Regiopress, All rights reserved