Luganese
05.02.2019 - 09:050

Scuse pubbliche, il Municipio di Lugano si dissocia da Quadri

Il municipale aveva criticato le scuse pubbliche a Liliana Segre fatte dal Consigliere di Stato Manuele Bertoli. L'esecutivo cittadino 'non condivide'

 "Il Municipio non condivide quanto dichiarato da Lorenzo Quadri sui social media". È stato tanto esplicito quanto volutamente laconico il sindaco di Lugano Marco Borradori nel rispondere all'interpellanza socialista che chiedeva spiegazioni in merito alle esternazioni di Quadri. Il direttore del 'Mattino della domenica', lo ricordiamo aveva criticato le scuse pubbliche a Liliana Segre da parte del consigliere di Stato Manuele Bertoli in una conferenza tenutasi al Lac di Lugano. Una conferenza nella quale la senatrice a vita italiana, superstite dell'Olocausto e testimone dei campi di concentramento nazisti ha raccontato la sua esperienza a studenti.

Tags
lugano
scuse
scuse pubbliche
quadri
stato
municipio
© Regiopress, All rights reserved