Luganese
16.01.2019 - 21:510

Polo sportivo, si candidano due investitori, non c'è Renzetti

Scaduto oggi il termine per presentare le offerte, il Municipio ne ha preso atto, i tempi potrebbero ridursi visto che non servirà più fare preselezioni

È destinata a far discutere l’assenza di Angelo Renzetti, presidente del Lugano calcio fra gli investitori interessati al Polo sportivo e degli eventi. Ieri, è scaduto il termine per la presentazione delle offerte che a Palazzo civico di Lugano sono state aperte. Il Municipio ne ha preso atto e ne discuterà nella seduta odierna. 


Sono due le candidature e appaiono di peso. Poche per alcuni, rispetto alla decina di gruppi che avevano espresso la dichiarazione di interesse a investire nell’opera tanto attesa in particolare dal settore calcistico e dagli appassionati. Tuttavia, in questa fase del concorso, gli interessati hanno dovuto documentare la propria capacità finanziaria nel sostenere l’impegno che per il momento resta vago perché mancano ancora alcuni tasselli del puzzle. Interessati che hanno dovuto dimostrare l’idoneità e soprattutto le credibilità della propria candidatura mentre in precedenza bastava la ‘semplice’ dichiarazione di interesse. Dichiarazione che il presidente dell’Fcl aveva fatto ma che non ha confermato in questa fase.

6 mesi fa Polo sportivo Lugano, pronto il bando per investitori
11 mesi fa Lugano, Palazzo di giustizia a Cornaredo?
1 anno fa Cornaredo, gettate le fondamenta per polo sportivo e nuovo quartiere
1 anno fa Polo sportivo di Cornaredo, contenuti ridefiniti: tre campi di calcio supplementari al Maglio
Tags
polo
dichiarazione
polo sportivo
renzetti
investitori
© Regiopress, All rights reserved