Empoli
Udinese
18:30
 
delitto-di-caslano-una-camminata-di-pace-in-paese
Luganese
17.07.2018 - 09:560
Aggiornamento : 10:59

Delitto di Caslano, una 'camminata di pace' in paese

Domani, mercoledì 18 luglio, ritrovo davanti alla casa dell'anziana uccisa dal nipote, che ha poi dato fuoco ai locali. Incontro “per dire 'No alla violenza'”

a cura de laRegione

Una “camminata di pace” per dire 'No alla violenza'. Così la popolazione di Caslano, “profondamente scossa per il delitto che ha causato la morte della signora Maria Pia”, ha deciso di onorare la memoria dell'anziana donna, uccisa nella notte fra giovedì 5 e venerdì 6 luglio dal nipote che l'avrebbe colpita al capo, prima di incendiare i locali per coprirne i segni. “Su invito delle autorità politiche e religiose” la popolazione si riunirà domani, mercoledì 18 luglio, con ritrovo alle 19 davanti all'abitazione della defunta, per poi proseguire in direzione della sede del Centro diurno comunale e terminare con un momento di riflessione in chiesa parrocchiale. La signora era molto conosciuta anche per il suo impegno nel coro.

La magistratura, lo ricordiamo, ha ipotizzato per il giovane 23enne il reato di assassinio, subordinatamente omicidio intenzionale, turbamento della pace dei defunti, incendio intenzionale e contravvenzione alla Legge federale sugli stupefacenti. In sede di interrogatorio, il giovane ha sostanzialmente ammesso i fatti anche se numerosi aspetti restano da chiarire. L'inchiesta è coordinata dal procuratore pubblico Paolo Bordoli. 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved