abbattuto-un-lupo-in-surselva-era-un-pericolo-per-l-uomo
ULTIME NOTIZIE Cantone
Mendrisiotto
1 ora

Valle Muggio, progetti in 4 punti: dai formaggini al ‘macello’

Creati i gruppi di lavoro all’assemblea dell’associazione per i prodotti Muggio e Val Mara. La bozza già accettata dall’Ufficio federale agricoltura
Ticino
1 ora

Blättler: nella lotta alla mafia dobbiamo fare di più

Il nuovo procuratore generale della Confederazione: il fenomeno esiste, ora dobbiamo trasformare gli elementi che raccogliamo in atti di accusa
Ticino
5 ore

Edilizia, gli aumenti delle materie prime offuscano l’orizzonte

Gli impresari costruttori in assemblea a Mendrisio hanno toccato anche il tema delle infiltrazioni mafiose in Svizzera
Luganese
5 ore

Morcote, al via la stagione estiva per la famiglia

Il primo appuntamento è per domenica 22 a Parco Scherrer, quando andrà in scena lo spettacolo gratuito ‘Aspettando CartaSìa’
Mendrisiotto
5 ore

Sagra della castagna 2022, aperte le iscrizioni

Gli artigiani interessati si devono annunciare entro l’11 giugno. La manifestazione si terrà a Morbio Superiore
Luganese
6 ore

Rovio, verranno sostituiti i tre ippocastani abbattuti

Ha suscitato qualche polemica il taglio degli alberi in piazza. La decisione era stata presa dall’esecutivo in carica fino all’aggregazione
Ticino
6 ore

Imposte di circolazione, i dubbi di Plr e Ps restano

Le due iniziative popolari del Ppd continuano a non convincere del tutto. Speziali: ‘È finanziariamente sostenibile?’. Passalia: ‘Basta, si vada al voto’
Luganese
6 ore

Costi, qualità di vita, moltiplicatore: perché si lascia Lugano

Sebbene il trend demografico si sia invertito, uno studio evidenzia che il saldo migratorio nei confronti dei comuni ticinesi è ancora negativo
21.01.2022 - 14:54
Aggiornamento : 01.02.2022 - 17:41

Abbattuto un lupo in Surselva: ‘Era un pericolo per l’uomo’

La misura estrema è stata adottata dall’Ufficio caccia e pesca grigionese a seguito di ripetuti incontri ravvicinati tra l’esemplare e gli abitanti

Un lupo è stato abbattuto dai guardacaccia grigionesi nella regione di Disentis, nella Surselva superiore, durante la notte tra il 19 e il 20 gennaio. L’Ufficio caccia e pesca ha ritenuto che l’esemplare rappresentasse un pericolo per l’uomo. “Nelle scorse settimane si sono verificati ripetutamente incontri preoccupanti tra un lupo solitario e delle persone – si legge nella nota diffusa dal Cantone –. Tali incontri devono essere qualificati come un comportamento problematico da parte di un lupo con un pericolo potenziale per l’essere umano. La scorsa domenica mattina, ad esempio, intorno alle ore 6.15 si è verificato un incontro in occasione del quale il lupo ha seguito inosservato una persona e infine per diverso tempo è rimasto a due metri da questa persona prima di dirigersi verso il paese”. L’Ufficio caccia e pesca spiega che si è rivelata vana la strategia di distogliere dalla zona il predatore con l’utilizzo di proiettili di gomma, così come non è andato a buon fine il tentativo di dotare l’animale di un trasmettitore di telemetria. Di fronte a una situazione giudicata problematica, si è quindi optato per l’abbattimento, secondo la prassi della clausola generale di polizia. Una misura estrema che viene applicata in assenza di una base legale quando il pericolo per la vita e la proprietà è ritenuto molto elevato. “In linea di principio, i lupi che crescono e vivono allo stato brado non sono pericolosi e di solito evitano il contatto con l’essere umano. La situazione – aggiunge l’Ufficio caccia e pesca – diventa pericolosa quando i lupi si abituano alla presenza dell’uomo o addirittura associano la sua presenza al cibo”. Nelle scorse settimane pure in alta Valle di Blenio – regione confinante con la Surselva – è stato segnalato un incontro ravvicinato tra lupi e residenti a Olivone e la presenza di esemplari nei pressi dell’abitato a Campo Blenio. L’Ufficio caccia e pesca ticinese monitora la situazione e ha intensificato i controlli. Nei giorni scorsi la Società agricola Bleniese ha scritto al Consiglio di Stato: gli allevatori lamentano carenze nella comunicazione e sollecitano un incontro per capire la strategia del Cantone se questi incontri si faranno sempre più frequenti.

Leggi anche:

Tre lupi adulti si aggirano a Olivone

Campo Blenio: ‘Gli ululati e poi l’avvistamento di due lupi’

Lupo in alta Valle, la Società agricola Bleniese scrive al CdS

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
grigioni lupo abbattuto surselva ufficio caccia pesca
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved