CHI Blackhawks
3
Detroit Red Wings
6
fine
(1-1 : 1-4 : 1-1)
VEGAS Knights
0
NY Islanders
1
1. tempo
(0-1)
rave-party-nella-zona-protetta-della-val-camadra
Uno scatto fatto questa mattina in Val Camadra da un escursionista
ULTIME NOTIZIE Cantone
Locarnese
6 ore

Fiamme da un quadro elettrico in una palazzina a Locarno

Intervento dei pompieri questa sera in via San Jorio: una persona è rimasta leggermente intossicata. Inquilini presi in consegna dalla Protezione civile
Gallery
Locarnese
6 ore

Monte Salmone, si uniscono le forze per la capanna

Dopo l’abbandono del progetto contemplato dal Parco nazionale, i Municipi di Terre di Pedemonte e Onsernone e il Patriziato ne studiano il rilancio
Ticino
8 ore

Maxi riciclaggio di denaro, processo aggiornato di un mese

Tra gli imputati per un vasto giro di commercio illegale di oro ci sono anche quattro ticinesi e sei comaschi residenti in Svizzera.
Bellinzonese
9 ore

Bellinzona, cena classe 1943

Appuntamento per giovedì 28 ottobre al ristorante Penalty
Bellinzonese
9 ore

Daro, assemblea della Musica

Appuntamento per giovedì 28 ottobre nella sala del Consiglio patriziale
Locarnese
9 ore

Tenero, autista polacco ne combina di tutti i colori

Sabato sera in pochi minuti ha collezionato una serie incredibile d’infrazioni e causato danni con il suo camion. Fermato in extremis da un passante
Luganese
10 ore

Melide, il bell’autunno di Cantiamo Sottovoce

Il gruppo ha ripreso l’attività con diversi concerti anche alla Festa d’autunno a Lugano e in terra friburghese per la Bénichon
Gallery
Bellinzonese
10 ore

Il giorno del ricordo a 20 anni dalla tragedia del San Gottardo

Una cinquantina di persone si è radunata oggi al portale sud per commemorare le 11 vittime dell’incidente all’interno del tunnel del 24 ottobre 2001
Ticino
10 ore

Matrimoni con minori, sempre nulli anche a distanza di anni

La modifica del codice civile proposta da Berna trova il consenso del governo ticinese che invita a verificare legalmente quelli celebrati all’estero
Locarnese
11 ore

Locarno: arresto cardiaco, corso Bls-Dae col Salva

Il Servizio ambulanza lo organizza mercoledì prossimo nella sede in via Peschiera. Al termine verrà rilasciato un certificato
Bellinzonese
 
13.06.2021 - 14:180
Aggiornamento : 14.06.2021 - 00:07

Rave party nella zona protetta della Val Camadra

Alta Valle di Blenio: diversi escursionisti si sono imbattuti questa mattina nel gruppo di giovani reduci dalla nottata

Quando il rave party sale in quota e invade una zona naturalistica sottoposta dalla Confederazione a protezione globale. È successo la scorsa notte nell’alta Valle di Blenio, lungo la Val Camadra che si snoda a nord di Ghirone e porta ai 2000 metri di Pian Geirett. Un rave che non ha attirato folle di giovani, ma che si è fatto decisamente notare e sentire questa mattina dai molti escursionisti saliti a piedi e in bicicletta per raggiungere la capanna Scaletta e la regione della Greina approfittando della giornata di bel tempo. Escursionisti imbattutisi in una ventina di veicoli con targhe italiane, ticinesi e confederate posteggiati sull’erba e in una cinquantina di giovani che stavano ascoltando musica a tutto volume, udibile a chilometri di distanza. Gruppo che ha poi abbandonato la zona spontaneamente tra le 10 e le 11 dopo una nottata di bagordi.

Accesso veicolare vietato. E poi, erano in grado di guidare?

La strada d’accesso asfaltata richiede un permesso speciale per il transito, in assenza del quale possono essere spiccate delle multe: nel caso specifico non risulta che siano stati richiesti o concessi dei lasciapassare. La Polizia cantonale, allertata da un passante che ha segnalato la presenza sia del rave party sia di una pianta caduta sul campo stradale che ostruiva l’accesso veicolare in basso, spiega alla ‘Regione’ di aver inviato sul posto un addetto alla manutenzione che ha ben presto liberato la carreggiata dal tronco; l’operaio ha poi segnalando verso le 10 alla centrale che il gruppo di giovani stava andandosene in quel momento. Sempre la polizia ha considerato la loro presenza come un raduno non problematico e, vista la partenza spontanea, non ha ritenuto necessario fare intervenire una pattuglia. Tuttavia osservando la scena – spiega alla ‘Regione’ un testimone – taluni escursionisti hanno notato che diversi giovani non sembravano essere nelle condizioni ideali di mettersi al volante, specie considerando l’impegno richiesto per guidare lungo una strada molto stretta e ripida di montagna. Nell'alta valle si mormora peraltro che alcuni dei partecipanti avrebbero raggiunto la zona con la normale corsa quotidiana delle Autolinee Bleniesi diretta fino al Pian Geirett.

Rave o droga party?

Ad aggravare la situazione, come detto all’inizio, il fatto che la festa sia avvenuta in una zona di massima protezione naturalistica, che pone severi vincoli a eventi di questo tipo. Basti pensare che solo per la presenza di determinati pipistrelli l’Ufficio cantonale della natura preavvisa negativamente qualsiasi richiesta di animazione serale e notturna nelle zone di nidificazione, anche qualora si trovino in contesti urbani come la golena di Bellinzona. Infine, non è dato sapere se si sia trattato di uno dei rave party illegali che con una certa regolarità vengono segretamente organizzati nelle zone discoste del Ticino e frequentati anche da gente proveniente da fuori cantone: un fenomeno strettamente legato al massiccio consumo di droga e al quale la ‘Regione’, dopo un reportage di ‘Falò’, aveva dedicato un servizio il 18 settembre 2018 incentrato sul Comune di Riviera il cui Municipio si era attivato per evitare che venissero organizzati altri droga party nelle sue radure.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved