Chiasso
0
Grasshopper
1
fine
(0-0)
SC Kriens
2
Wil
1
fine
(2-0)
Xamax
1
Lugano
0
1. tempo
(1-0)
Young Boys
0
Lucerna
0
1. tempo
(0-0)
Berna
0
Friborgo
0
1. tempo
(0-0)
Davos
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Lakers
0
Ginevra
0
1. tempo
(0-0)
Lugano
1
Zurigo
0
1. tempo
(1-0)
Zugo
0
Langnau
0
1. tempo
(0-0)
GCK Lions
1
Turgovia
2
fine
(1-1 : 0-0 : 0-1)
Langenthal
2
Visp
3
fine
(0-1 : 1-1 : 1-1)
Olten
10
Zugo Academy
5
fine
(3-2 : 4-1 : 3-2)
Sierre
6
Winterthur
2
3. tempo
(2-0 : 3-2 : 1-0)
Ajoie
Kloten
20:00
 
Chiasso
CHALLENGE LEAGUE
0 - 1
fine
0-0
Grasshopper
0-0
 
 
59'
0-1 PUSIC PETAR
PUSIC PETAR 0-1 59'
Venue: Stadio Comunale Riva IV.
Turf: Natural.
Capacity: 5,000.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
SC Kriens
CHALLENGE LEAGUE
2 - 1
fine
2-0
Wil
2-0
1-0 SIEGRIST NICO
24'
 
 
2-0 ABUBAKAR ASUMAH
33'
 
 
3-0 BERISHA LIRIDON
75'
 
 
24' 1-0 SIEGRIST NICO
33' 2-0 ABUBAKAR ASUMAH
75' 3-0 BERISHA LIRIDON
Venue: Ground Stadion Kleinfeld, Kriens.
Turf: Natural.
Capacity: 5,360 (540 seated).
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Xamax
SUPER LEAGUE
1 - 0
1. tempo
1-0
Lugano
1-0
1-0 NUZZOLO RAPHAEL
3'
 
 
 
 
12'
COVILO MIROSLAV
MVENG FREDDY
23'
 
 
 
 
39'
ARATORE MARCO
3' 1-0 NUZZOLO RAPHAEL
COVILO MIROSLAV 12'
23' MVENG FREDDY
ARATORE MARCO 39'
Venue: Stade de la Maladiere.
Turf: Natural.
Capacity: 11,997.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Young Boys
SUPER LEAGUE
0 - 0
1. tempo
0-0
Lucerna
0-0
 
 
2'
EMINI LORIK
 
 
30'
MATOS RYDER
GARCIA ULISSES
34'
 
 
EMINI LORIK 2'
MATOS RYDER 30'
34' GARCIA ULISSES
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Berna
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Friborgo
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Davos
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Losanna
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Lakers
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Ginevra
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Lugano
LNA
1 - 0
1. tempo
1-0
Zurigo
1-0
1-0 LAMMER
2'
 
 
2' 1-0 LAMMER
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Zugo
LNA
0 - 0
1. tempo
0-0
Langnau
0-0
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
GCK Lions
LNB
1 - 2
fine
1-1
0-0
0-1
Turgovia
1-1
0-0
0-1
 
 
2'
0-1 COLLENBERG
1-1 BUSSER
14'
 
 
 
 
55'
1-2 BRANDLI
COLLENBERG 0-1 2'
14' 1-1 BUSSER
BRANDLI 1-2 55'
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Langenthal
LNB
2 - 3
fine
0-1
1-1
1-1
Visp
0-1
1-1
1-1
 
 
12'
0-1 VAN GUILDER
1-1 BENIK
29'
 
 
 
 
32'
1-2 ACHERMANN
 
 
41'
1-3 NATER
2-3 KLAY
43'
 
 
VAN GUILDER 0-1 12'
29' 1-1 BENIK
ACHERMANN 1-2 32'
NATER 1-3 41'
43' 2-3 KLAY
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Olten
LNB
10 - 5
fine
3-2
4-1
3-2
Zugo Academy
3-2
4-1
3-2
 
 
2'
0-1 BARBEI
1-1 HAAS
10'
 
 
2-1 HORANSKY
12'
 
 
3-1 RYTZ
16'
 
 
 
 
18'
3-2 STOFFEL
4-2 KNELSEN
25'
 
 
5-2 REXHA
26'
 
 
 
 
27'
5-3 STAMPFLI
6-3 CHIRIAEV
28'
 
 
7-3 HAAS
29'
 
 
 
 
42'
7-4 KRISTENSEN
8-4 NUNN
45'
 
 
 
 
46'
8-5 LUST
9-5 NUNN
48'
 
 
10-5 NUNN
55'
 
 
BARBEI 0-1 2'
10' 1-1 HAAS
12' 2-1 HORANSKY
16' 3-1 RYTZ
STOFFEL 3-2 18'
25' 4-2 KNELSEN
26' 5-2 REXHA
STAMPFLI 5-3 27'
28' 6-3 CHIRIAEV
29' 7-3 HAAS
KRISTENSEN 7-4 42'
45' 8-4 NUNN
LUST 8-5 46'
48' 9-5 NUNN
55' 10-5 NUNN
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Sierre
LNB
6 - 2
3. tempo
2-0
3-2
1-0
Winterthur
2-0
3-2
1-0
1-0 MONTANDON A.
8'
 
 
2-0 ASSELIN
13'
 
 
3-0 FELLAY
23'
 
 
 
 
24'
3-1 BRACE
 
 
25'
3-2 TORQUATO
4-2 RIMANN
33'
 
 
5-2 RIMANN
36'
 
 
6-2 MONTANDON A.
43'
 
 
8' 1-0 MONTANDON A.
13' 2-0 ASSELIN
23' 3-0 FELLAY
BRACE 3-1 24'
TORQUATO 3-2 25'
33' 4-2 RIMANN
36' 5-2 RIMANN
43' 6-2 MONTANDON A.
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
Ajoie
LNB
0 - 0
20:00
Kloten
Ultimo aggiornamento: 07.12.2019 19:50
La gente del quartiere ha lanciato un appello molto chiaro
Bellinzonese
03.12.2019 - 06:100
Aggiornamento : 10:11

Giubiasco, c'è disaccordo sui posteggi a San Giobbe

Nel quartiere ricco di negozi, abitazioni e cantieri fa discutere la gestione dei posteggi pubblici. Appello per sensibilizzare ed evitare disparità

Un garage, una farmacia, due banche e diversi uffici, esercizi pubblici, negozi e abitazioni. Il quartiere San Giobbe di Giubiasco offre molto ai residenti locali e agli affezionati clienti. Ma da tempo soffre per un problema legato ai posteggi segnalato dalla Società commercianti del Borgo e da privati alle autorità cittadine e alla Polizia comunale di Bellinzona. Anzitutto, la significativa disponibilità di stalli pubblici a pagamento viene sovente vanificata dal mancato rispetto della permanenza massima ammessa. In pratica troppo pochi automobilisti si prendono la briga di spostare i loro veicoli allo scadere del tempo massimo consentito dai parchimetri, nonostante su di essi sia chiaramente scritto che è proibito rinnovare il pagamento.

L'idea: cartelli per sensibilizzare e ringraziare

Conseguenza: potenziali clienti intenzionati a fare qui i loro acquisti, non trovano stalli liberi e vanno altrove. Infatti molti posteggi a breve permanenza (massimo un’ora) sono de facto occupati per più ore, e quelli a media permanenza (massimo 4 ore) finiscono per essere occupati l’intera giornata. Un’idea di prevenzione volta a sensibilizzare gli automobilisti – senza per forza doverli sanzionare – giunge da Paolo Maretti, negoziante di lungo corso nel quartiere San Giobbe: «In alcune città appositi cartelli, resi ben visibili nei parcheggi, mirano a rendere attenti gli automobilisti sul rispetto delle regole e li ringraziano per la sensibilità che vorranno dimostrare. Sarebbe una bella iniziativa da introdurre anche qui, indipendentemente da chi la promuovesse».

A chi la multa e a chi no

Attualmente un ruolo significativo può giocarlo la Polizia comunale, che però alterna periodi di verifiche ravvicinate nel tempo (ad esempio più controlli in pochi giorni) a prolungati periodi d’assenza. A questo problema si aggiunge poi la dozzina di stalli, pure di competenza comunale, sacrificata dalla presenza di tre importanti cantieri edili le cui imprese vi hanno posizionato aree di lavoro e loro veicoli. Una situazione che si protrae da svariati mesi e che durerà ancora a lungo. «In questo caso – rileva Maretti – denoto una disparità di trattamento, all’origine di ulteriore disagio per residenti e commerci, laddove non vengono multati i veicoli delle imprese edili, dei loro operai e degli artigiani lasciati tutto il giorno lungo la strada e fuori dagli stalli. Mentre nei loro confronti la polizia si limita talvolta a sollecitare lo spostamento, per contro non esita a multare la gente di qui quando, anche solo per brevi periodi, lascia l’auto fuori dagli stalli o non paga il posteggio». In definitiva ciò che viene chiesto a tutti «è il rispetto delle regole». E alle autorità, in particolare, «l’impegno nel farle rispettare senza disparità di trattamento».

Il vicesindaco Bersani: ‘Un tema da affrontare’

Interpellato dalla redazione, il vicesindaco Andrea Bersani, capodicastero Sicurezza e Servizi industriali, spiega di conoscere la situazione. Partiamo dai cantieri edili: «Il problema è emerso anche a Gorduno quando il Municipio ha recentemente incontrato la popolazione del quartiere. Verificheremo possibili alternative all’occupazione prolungata di aree e posteggi pubblici da parte delle imprese impiegate nei lavori». A ogni modo a San Giobbe «gli stalli oggi occupati, a lavori ultimati torneranno ad uso pubblico». Quindi gli stalli a breve e media permanenza. Che fare? «Compatibilmente con le urgenze, con i compiti di polizia previsti nel vasto comprensorio della Polcom e con le forze a nostra disposizione, che per motivi di budget sono inferiori ai parametri auspicati dal Cantone, i nostri agenti effettuano comunque i controlli. Forse non con la frequenza e regolarità richiesteci, ma si cerca di farli con la dovuta professionalità e con modalità che possano far comprendere la necessità di favorire la rotazione dei posteggi». Bersani esprime infine un auspicio: «Trasporto pubblico e mobilità dolce sono notevolmente migliorati. Tutto è perfettibile, ma confido che sempre più automobilisti sappiano approfittare delle nuove opportunità offerte». Anche i commerci ne trarrebbero vantaggio.

Tags
san giobbe
posteggi
giubiasco
© Regiopress, All rights reserved