laRegione
gravidanza-pago-i-costi
Gravidanza
19.02.2020 - 12:460

Gravidanza: pago i costi?

"Ho appena avuto un bambino. La mia cassa malati mi ha detratto franchigia e partecipazione ai costi sia dalle fatture mediche che da quelle ospedaliere nel periodo della gravidanza e della maternità. Hanno ragione?"

No. L'assicurazione di base deve coprire interamente i costi dovuti alle prestazioni stabilite dalla legge.
Non sono giustificate né la detrazione della franchigia né la partecipazione di fr. 10.- giornalieri per l'ospedale. Questo vale anche se la sua franchigia fosse più elevata (ad esempio fr. 1200.- o fr. 1500.-).
Può quindi pretendere la restituzione delle detrazioni erronee presso la sua cassa malati.
Le prestazioni coperte dall'assicurazione di base per una gravidanza senza complicazioni sono:
° 8 visite di controllo dal medico (7 prima della nascita, 1 tra la sesta e l'ottava settimana dopo il parto).
° 2 ecografie.
° Il parto (anche cesareo).
° fr. 100.- per un corso di preparazione al parto presso una levatrice riconosciuta.
° Consulenza per l'allattamento (3 sedute).
Nel caso di una gravidanza a rischio per mamma o bambino sono pagate tutte le visite necessarie ordinate dal medico.
Per evitare problemi, bisognerebbe chiedere espressamente al medico e all'ospedale di segnalare "maternità" su tutte le fatture.
Chi è assicurato in camera privata o semiprivata ha probabilmente una partecipazione ai costi incorporata in questa assicurazione complementare. In questo caso deve venir pagata.

© Regiopress, All rights reserved