piccoli-giardinieri-crescono
ULTIME NOTIZIE #ilGiardiniere
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
3 sett

La torba nel giardinaggio? No, grazie!

L’arrivo della primavera segna l’inizio delle attività di giardinaggio, utilizzando sovente materiali non sempre idonei, come la torba
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
4 sett

Biodiversità: la varietà della vita

Il termine biodiversità è relativamente recente e con il tempo gli studi hanno portato a una classificazione condivisa dai ricercatori
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
1 mese

Le neofite invasive: come riconoscerle e combatterle

Le neofite invasive sono piante che si sono riprodotte e si diffondono in modo importante causando danni alla biodiversità
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
1 mese

Salvia: la pianta dell’anno 2022

Eletta pianta dell’anno, la salvia è una pianta aromatica che ha attirato l’attenzione di molti specialisti per le sue tante varietà
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
1 mese

Impianto di irrigazione: progettarlo con JardinSuisse Ticino

Come, quando e perché progettare un impianto d’irrigazione con JardinSuisse Ticino
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
1 mese

Dalla terra alla terra: il compost in agricoltura

Il compost, o ammendante compostato, è un fertilizzante organico ottenuto dal trattamento dei rifiuti organici raccolti separatamente
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
1 mese

Cura di piante e fiori ‘fai-da-te’: come andare a colpo sicuro

Il giardinaggio ‘fai-da-te’ è un hobby istruttivo e salutare: bisogna però fare attenzione a internet e ai suoi consigli non sempre corretti
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
1 mese

Il settore del verde: motore di prosperità

Il settore del giardinaggio è un comparto fondamentale per la prosperità del Paese, da sempre in prima fila nella nostra economia
JARDINSUISSE TICINO | IL GIARDINIERE
09.05.2022 - 15:00
di JardinSuisse

Piccoli giardinieri crescono

C’è un modo per avvicinare i bambini al mondo del giardinaggio, rendendoli dei piccoli giardinieri: aiutarli a prendersi cura della terra

C’è un modo per avvicinare i nostri bambini al variegato mondo del giardinaggio, facendoli diventare dei veri e propri piccoli giardinieri: coinvolgerli in attività che permettono loro di prendersi cura della terra, scoprendo che questa è anzitutto occasione per socializzare, apprendere e stupirsi.

Uno spazio di gioco ma anche e soprattutto di crescita: trascorrere qualche ora insieme a un giardiniere, significa infatti scoprire e capire i segreti della natura, comprendere il ciclo vitale delle piante, imparando a interrogarsi per conoscere meglio la realtà che ci circonda, percependo sé stessi in relazione al mondo e agli altri. In questo modo i nostri bambini sono indotti a osservare, esplorare, fare progetti e verificare le proprie idee. Quanto questo sia importante in termini di crescita, autonomia e realizzazione di sé appare oggi particolarmente evidente, specie in un contesto in cui i più piccoli sono spesso relegati tra quattro mura e hanno, il più delle volte, un approccio alla natura saltuario, approssimativo e povero. Fortunatamente assistiamo negli ultimi anni a un crescente interesse da parte delle scuole e del pensiero pedagogico in generale a tutto ciò che riguarda il contatto con la natura.

Questo ha dato il via a progetti ed esperienze di grande interesse, capaci appunto di contribuire all’aggiornamento della cultura scolastica, al rinnovamento dei metodi di insegnamento, all’apertura anche della scuola verso il mondo esterno. Proprio per questo motivo JardinSuisse, l’Associazione Svizzera imprenditori giardinieri, organizza dal 2015 l’iniziativa "A scuola dal giardiniere", occasione che vede ogni anno i nostri bambini tra gli otto e i dieci anni, trascorrere un paio d’ore in una delle tante aziende aderenti, scoprendo la grande varietà del mondo delle piante e dei fiori.

Il Ticino non è rimasto certo a guardare, aderendo la prima volta al progetto l’anno successivo, nel 2016, e da subito raccogliendo un tale interesse da parte di ditte, insegnanti e allievi, così da diventare un appuntamento annuale. Rinnovato anche in questa edizione 2022 che, alle nostre latitudini, si terrà dal prossimo 16 maggio al successivo 3 giugno. Le iscrizioni sono naturalmente già aperte e per maggiori informazioni si può contattare l’amministrazione scrivendo all’indirizzo info@jardinsuisse-ti.ch.

L’opportunità è imperdibile, non solo perché si fa conoscere la propria azienda ai genitori, parenti e conoscenti che accompagnano i bambini, ma soprattutto per aiutare questi ultimi a entrare in contatto con un mondo non di rado visto da lontano, di cui, il più delle volte, hanno un approccio saltuario, approssimativo e povero. Ecco allora un momento ludico che può aiutare i nostri bambini a riscoprire in modo gioioso e giocoso un mondo affascinante che ha sicuramente da insegnare tanto a tutti noi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bambini giardinaggio il giardiniere jardinsuisse ticino scuola
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved