18.09.2022 - 09:43
Aggiornamento: 15:24

I macchinisti: treni più lenti nei tunnel per minori consumi

Il presidente del Sindacato macchinisti ritiene che ridurre la velocità farebbe risparmiare il 30% di energia con un aumento dei tempi di soli 4 minuti

Ats, a cura di Red.Web
i-macchinisti-treni-piu-lenti-nei-tunnel-per-minori-consumi
Keystone

Per ridurre il consumo di elettricità la velocità dei treni che sfrecciano nelle gallerie del San Gottardo, del Lötschberg e del Monte Ceneri va ridotta da 230 a 160 chilometri all’ora: è una proposta che giunge dal Sindacato svizzero dei macchinisti e aspiranti. "Questi viaggi richiedono un’enorme quantità di energia", afferma il presidente dell’associazione, Hubert Giger, citato dalla NZZ am Sonntag. Ciò è dovuto anche al fatto che nei tunnel la resistenza dell’aria è maggiore rispetto all’esterno. Giger calcola che una riduzione della velocità potrebbe far risparmiare fino al 30% di energia. Il tempo di percorrenza aumenterebbe solo di quattro minuti. Da parte loro le FFS relativizzano la portata dell’idea. "Già oggi il personale delle locomotive utilizza le velocità massime possibili nelle gallerie Neat solo in caso di ritardi", afferma un portavoce dell’azienda, citato dal domenicale.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved