ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
10 ore

L’onere normativo a carico delle imprese va ridotto

Lo sostiene il Consiglio federale, che ha adottato un progetto di legge a destinazione del Parlamento
Svizzera
11 ore

Stati, Mathilde Crevoisier Crelier al posto di Baume-Schneider

La socialista, municipale di Porrentruy, ha annunciato oggi al governo del canton Giura di aver accettato la nomina.
Svizzera
14 ore

Con la Ue la via bilaterale resta la più vantaggiosa

È la conclusione a cui giunge la bozza del rapporto sul tema Confederazione elvetica-Unione europea adottato dal Consiglio federale
Svizzera
16 ore

‘Per favorire la sicurezza si tolgano le strisce pedonali’

Fa discutere l’indicazione dell’Upi, secondo cui in una strada del comune di Hünenberg (Zg) vanno tolte le strisce gialle: ‘Lì son troppo pericolose’
Svizzera
16 ore

Riforma Avs21: dal 2025 aumenterà l’età pensionabile delle donne

A partire dal 1° gennaio 2024 invece vi sarà l’aumento dell’Iva per finanziare la riforma
Svizzera
18 ore

Sergio Ermotti nel Cda di Innosuisse

L’ex Ceo di Ubs è stato nominato oggi dal Consiglio federale ed entrerà in carica dal primo gennaio
Svizzera
18 ore

Sorpasso a destra, non si rischia più la patente

Il ritiro resta possibile, ma non è più automatico: il Tribunale federale applica per la prima volta la nuova prassi
Svizzera
19 ore

‘L’iniziativa anti-vaccini va respinta’

A ribadirlo il governo. Se approvata, questa causerebbe un’incertezza del diritto in diversi settori. Inoltre a oggi non vi è un obbligo vaccinale
31.08.2022 - 15:05
Aggiornamento: 16:16

Risparmio energetico, il Consiglio federale lancia una campagna

Comprenderà consigli per ridurre il dispendio di gas, combustibili ed elettricità. Lo slogan: ‘L’energia è scarsa. Non sprechiamola’.

Ats, a cura di Red.Web
risparmio-energetico-il-consiglio-federale-lancia-una-campagna
Depositphotos

In vista della possibile penuria di energia il prossimo inverno, il Consiglio federale punta, con una campagna ad hoc, a una riduzione volontaria dei consumi.

La campagna, sotto lo slogan "L’energia è scarsa. Non sprechiamola", proseguirà fino ad aprile. I consigli, rivolti alla popolazione e al mondo economico, illustrano come si possa risparmiare in modo molto semplice gas, oli combustibili, elettricità e altri vettori energetici, a casa o al posto di lavoro: abbassando la temperatura dei locali, riducendo il consumo di acqua calda, spegnendo gli apparecchi elettrici o gli impianti di illuminazione non utilizzati, oppure cucinando e utilizzando il forno domestico in modo parsimonioso.

Risvegliare riflessi perduti

Gran parte delle raccomandazioni dovrebbero già essere note ai consumatori, anche se spesso nel quotidiano vanno dimenticate. L’obiettivo della campagna è dunque attirare nuovamente l’attenzione su di esse, in modo tale che gran parte dei consumatori le seguano e contribuiscano a prevenire una situazione di penuria in Svizzera, hanno affermato in conferenza stampa a Berna la "ministra" dell’energia Simonetta Sommaruga e il "ministro" dell’economia Guy Parmelin, stando alla documentazione diffusa prima dell’inizio dell’incontro con i media.

Le raccomandazioni saranno pubblicate sulla pagina web zero-spreco.ch e figureranno su manifesti, inserzioni e sulle reti sociali della Confederazione. In aggiunta, le organizzazioni economiche, della società civile e del settore pubblico diffonderanno le raccomandazioni sui propri canali.

Enti pubblici e privati operano assieme

All’elaborazione della campagna hanno collaborato Cantoni, Comuni, e oltre 40 tra associazioni energetiche ed economiche nonché organizzazioni della società civile. Tutti questi partner saranno coinvolti anche nell’ulteriore sviluppo dell’iniziativa che, col tempo, sarà completata con nuove tematiche. Qualora si verifichi una situazione di penuria, i consigli di risparmio potranno essere sostituiti da appelli al risparmio conformemente alla Legge federale sull’approvvigionamento economico del Paese.

Alleanza risparmio energetico

Nel quadro dell’iniziativa di risparmio energetico invernale, la Confederazione e diverse organizzazioni e associazioni economiche hanno fondato l’"Alleanza risparmio energetico". Numerosi attori provenienti dal mondo economico, dalla società civile e dal settore pubblico si riconoscono pertanto in questi sforzi profusi a livello nazionale per risparmiare energia e rafforzare la sicurezza di approvvigionamento.

Possono aderire all’Alleanza tutte le organizzazioni, le cerchie interessate di economia, società civile e settore pubblico. L’evento costitutivo dell’Alleanza si svolgerà ufficialmente il 26 ottobre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved