10.08.2022 - 16:01
Aggiornamento: 18:12

I due centauri morti sul Bernina erano sposati da un mese

Stavano scendendo dal passo con un maxi scooter quando sono stati travolti da due auto

Ats, a cura di Red.Web
i-due-centauri-morti-sul-bernina-erano-sposati-da-un-mese
archivio Keystone

Si erano sposati un mese fa i due centauri italiani che hanno perso la vita lunedì sulla strada del Bernina, nel canton Grigioni. Stando a quanto riferisce oggi il Giornale di Brescia la coppia – marito di 52 anni e moglie di 57 – abitava a Sarezzo, località a una quindicina di chilometri a nord della città lombarda.

I due stavano scendendo dal passo in sella a un maxi scooter quando sono stati travolti da due auto che, in fase di sorpasso della loro moto, sono entrate in collisione. Secondo le indicazioni di ieri della Polizia cantonale retica al volante delle vetture vi erano un 28enne svizzero e un 40enne italiano.

Per la coppia bresciana non c’è stato nulla da fare. I due, amanti della moto, nelle scorse settimane erano stati insieme al passo dello Stelvio e su diversi percorsi a cavallo tra Lombardia, Svizzera e Alto Adige, fanno sapere i cronisti del quotidiano italiano.

Leggi anche:

Due morti in un incidente stradale sul Bernina

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved