covid-ecco-la-quarta-dose-di-vaccino-per-persone-a-rischio
Ti-Press
C’è chi ci dovrà ripassare
23.05.2022 - 16:15
Aggiornamento: 17:23
Ats, a cura de laRegione

Covid, ecco la quarta dose di vaccino per persone a rischio

Secondo richiamo raccomandato per le persone con un sistema immunitario fortemente indebolito, ma solo dopo la valutazione di uno specialista

La seconda vaccinazione di richiamo con un preparato mRna è raccomandata solo alle persone con un sistema immunitario fortemente indebolito e solo se il medico curante la giudica efficace. Per queste persone è possibile anche un trattamento preventivo con anticorpi.

L’Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) e la Commissione federale per le vaccinazioni (Cfv) hanno adeguato oggi le loro raccomandazioni. "I pazienti con un sistema immunitario fortemente indebolito continuano a correre un rischio elevato di ammalarsi gravemente di Covid-19" e malgrado le vaccinazioni non riescono a sviluppare una protezione immunitaria efficace, spiega l’Ufsp. Per questo motivo la seconda vaccinazione di richiamo, dopo la valutazione di uno specialista, è raccomandata.

Questi pazienti possono anche essere trattati con il Tixagevimab/Cilgavimab (Evusheld), una combinazione di anticorpi per l’immunizzazione passiva che ha uno scopo preventivo. Questo medicinale, che offre una buona protezione dal Covid-19 per almeno sei mesi, non è ancora stato omologato da Swissmedic, può essere somministrato esclusivamente su prescrizione medica ed è indicato soltanto per determinati gruppi a rischio, precisa un comunicato.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coronavirus immunodepressi vaccino
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved