consiglio-federale-ai-giochi-di-pechino-pandemia-permettendo
Keystone
Aprile 2018: il ministro degli Esteri Ignazio Cassis in visita ufficiale in Cina
12.01.2022 - 18:580
Aggiornamento : 19:42

Consiglio federale ai Giochi di Pechino. Pandemia permettendo

Decisione a breve sulla presenza di una delegazione del Governo all’inaugurazione delle Olimpiadi invernali

a cura de laRegione

Berna – In merito ai Giochi olimpici invernali di Pechino, il Consiglio federale crede importante essere presente all’inaugurazione con una delegazione governativa, ma una decisione definitiva dipenderà dall’andamento della pandemia in Svizzera.

Lo ha affermato oggi ai media il portavoce del governo, André Simonazzi, precisando che se la situazione sanitaria dovesse richiedere una presenza del governo nel paese, la Svizzera potrebbe anche non essere rappresentata da alcun membro dell’esecutivo. Una decisione in merito verrà presa tra breve, ha aggiunto il vicecancelliere della Confederazione.

Il 4 gennaio scorso, attivisti pro-tibetani hanno manifestato in varie città svizzere per protestare contro i Giochi olimpici invernali, chiedendo alla Svizzera di seguire l’esempio di altri Paesi e di boicottare almeno diplomaticamente l’evento sportivo a causa della situazione preoccupante sul fronte dei diritti umani. Gli Stati Uniti, ad esempio, hanno annunciato che invieranno atleti ma non rappresentanti diplomatici.

La 24esima edizione dei Giochi olimpici invernali si svolgerà nella capitale cinese dal 4 al 20 febbraio 2022, a meno che la pandemia di coronavirus non costringa a un rinvio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved