Inter
2
Venezia
1
fine
(1-1)
Lazio
Atalanta
20:45
 
Friborgo
Lakers
19:45
 
Ginevra
Bienne
19:45
 
Lugano
Berna
19:45
 
Zugo
2
Langnau
0
1. tempo
(2-0)
Ambrì
1
Davos
0
1. tempo
(1-0)
GCK Lions
1
Olten
2
fine
(0-0 : 1-1 : 0-1)
Visp
3
Ticino Rockets
3
overtime
(0-0 : 2-1 : 1-2 : 0-0)
La Chaux de Fonds
2
Zugo Academy
0
1. tempo
(2-0)
Kloten
1
Sierre
0
1. tempo
(1-0)
BUF Sabres
4
PHI Flyers
2
1. tempo
(4-2)
BOS Bruins
WIN Jets
21:00
 
nuovi-impianti-fotovoltaici-a-livelli-record-in-svizzera
Ti-Press
Nuovi impianti in crescita del 25% rispetto allo scorso anno
12.11.2021 - 16:530
Aggiornamento : 17:14

Nuovi impianti fotovoltaici a livelli record in Svizzera

Mai così tante richieste di sovvenzioni come nei primi dieci mesi dell’anno. A disposizione nel 2022 vi sono 450 milioni di franchi

Berna – La Confederazione non aveva mai ricevuto tante domande di sovvenzioni legate al fotovoltaico come successo nei primi dieci mesi dell’anno. Sono infatti stati notificati per la remunerazione unica 18’000 impianti, con una potenza complessiva di 360 megawatt, un dato in crescita anche rispetto a un 2020 già da record.

L’anno scorso, indica in una nota odierna l’Ufficio federale dell’energia (UFE), le nuove installazioni hanno raggiunto i 475 MW, un primato che potrebbe però avere vita breve. Tra gennaio e fine ottobre 2021, gli impianti sono in effetti aumentati del 25% nel paragone con lo stesso periodo del 2020 e nel terzo trimestre l’incremento è salito addirittura al 40%.

Quasi mezzo miliardo a disposizione

Affinché anche nel 2022 tale progressione possa continuare speditamente e senza tempi d’attesa per l’erogazione dei contributi, saranno disponibili 450 milioni di franchi per la promozione del fotovoltaico, scrive l’UFE. Le misure di promozione della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili dal 1° gennaio 2018 sono finanziate attraverso un supplemento di rete di 2,3 centesimi per chilowattora a carico dei contribuenti.

Per quanto riguarda gli impianti fotovoltaici di grandi dimensioni, viene specificato nel comunicato, a beneficiare della remunerazione una tantum nel 2021 saranno circa 500 di essi, per una potenza complessiva di 168 MW. Godranno dello stesso trattamento pure 26’000 installazioni di piccole dimensioni (350 MW di potenza). Per quest’ultima categoria, il volume totale di finanziamento ammonta a 150 milioni.

Nell’anno in corso non sono invece stati ammessi nuovi impianti nel sistema di remunerazione per l’immissione di elettricità. Attualmente vengono retribuiti 12’085 impianti fotovoltaici, 656 idroelettrici, 44 eolici e 320 a biomassa.

L’UFE precisa inoltre che nel 2021 non è ancora pervenuta alcuna domanda per contributi d’investimento per impianti a gas di depurazione, di incenerimento dei rifiuti o a combustione a legna. Le nuove eventuali richieste possono essere trattate immediatamente, in quanto non vi è nessuna lista d’attesa.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved