oltre-160mila-uccelli-migratori-sotto-lo-sguardo-dei-birdwatcher
Chi vola vale
04.10.2021 - 11:41
Aggiornamento : 14:32

Oltre 160mila uccelli migratori sotto lo sguardo dei birdwatcher

Nel fine settimana sono stati osservati 166’828 uccelli in volo o a riposo in Svizzera

Ats, a cura de laRegione

Circa 3’500 birdwatcher hanno osservato 166’828 uccelli in volo o a riposo in Svizzera durante lo scorso fine settimana. L’evento ha avuto luogo come parte delle giornate internazionali EuroBirdwatch: in 41 Paesi del Vecchio Continente e dell’Asia centrale, 28mila persone hanno ammirato più di sette milioni di esemplari.

Gli appassionati sono stati alla ricerca di uccelli migratori in 53 località svizzere, per esempio su passi alpini o nei paraggi dei laghi, comunica BirdLife Svizzera. Per quanto riguarda le varie specie, è stato avvistato un totale particolarmente elevato di colombacci, ben 91’884. Ben rappresentati anche i fringuelli (31’460) e le rondini comuni (5’958), ma qua e là sono pure apparse rarità come la pivieressa, la pispola golarossa, il falco pescatore o il pendolino europeo. Il maggior numero di uccelli è stato registrato a Ettingen (Bl), con 38’893 esemplari.

A causa del forte vento da sud, spiega BirdLife, meno uccelli piccoli erano in movimento in quanto rimasti in attesa di un meteo migliore. L’organizzazione per la tutela della natura indica che con questo evento su larga scala non solo vuole accrescere il fascino del fenomeno della migrazione, ma punta anche ad aumentare la consapevolezza riguardo ai pericoli che si nascondono per gli uccelli durante i loro viaggi.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
birdwatcher eurobirdwatch uccelli uccelli migratori
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved