lupi-berna-toglie-il-fucile-ai-grigioni
Keystone
Nessun intervento di regolazione, per il momento, sul branco grigionese di Stagias
Svizzera
22.09.2021 - 18:070
Aggiornamento : 18:28

Lupi, Berna toglie il fucile ai Grigioni

L’Ufficio federale dell’ambiente ha respinto la domanda di abbattimento di due giovani lupi del branco di Stagias. ‘Hanno predato meno di 10 capi di bestiame’

Coira – L’Ufficio federale dell’ambiente (Ufam) ha respinto la domanda di abbattimento di due giovani lupi nei Grigioni. I danni causati al bestiame da reddito non giustificano un intervento di regolazione nel branco.

Nel suo comunicato odierno, l’Ufam risponde negativamente alla richiesta del Canton Grigioni di poter sopprimere due giovani lupi del branco di Stagias (Gr) in Val Surselva. Il medesimo ufficio federale il 6 settembre scorso aveva approvato la domanda di abbattimento di tre giovani lupi del branco di Beverin, nei pressi di Thusis (Gr).

L’Ufam respinge la nuova domanda grigionese, basata sulla nuova ordinanza entrata in vigore nel luglio scorso, perché il danno al bestiame da reddito protetto è inferiore alla soglia di 10 animali predati, la quantità necessaria per autorizzare un intervento di regolazione. Il Cantone dei Grigioni potrà inoltrare ricorso presso il Tribunale amministrativo federale.

Attualmente in Svizzera vivono circa da 130 a 150 lupi in almeno 13 branchi. I numeri sono in aumento.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved