stabile-il-tasso-di-disoccupazione-in-svizzera
Cifre positive (Archivio Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
14 ore

Berna, sul lago di Bienne un motoscafo prende fuoco

I due occupanti - illesi - sono stati soccorsi da un equipaggio di un’altra imbarcazione
Svizzera
16 ore

Covid: la panne ha messo ‘k.o.’ soprattutto i pass esteri

La validità dei certificati svizzeri non è stata riconosciuta ieri sera fra le 19.30 e le 20.30, per i lasciapassare esteri invece fino alle 22.30
Svizzera
17 ore

Misure anti Covid, manifestazioni in varie città svizzere

Sabato di proteste a Baden, Rapperswil, Losanna, Berna. A Lugano il raduno ‘filosofia in piazza’ indetto dall’Associazione Amici della Costituzione
Svizzera
19 ore

I Verdi Liberali: ‘puntiamo a un seggio in Consiglio federale’

È questo l’obiettivo per il prossimo futuro annunciato da Jürg Grossen, presidente del partito, nel corso dell’assemblea di delegati
Svizzera
19 ore

FFS: in arrivo 35 carrozze per trasportare i tifosi

I vagoni, da 80 posti, disporranno di servizi igienici speciali, aria condizionata e un pavimento in linoleum facile da pulire
Svizzera
20 ore

Vuole bruciare le erbacce, ma in fiamme gli va la casa

Durante i lavori di giardinaggio un uomo ha accidentalmente dato fuoco a una pianta di tuia col bruciatore a gas. È successo a Schöftland (Canton Argovia)
Svizzera
22 ore

Omicidio a Glarona, arrestato il presunto autore

La vittima, una 30enne, è stata uccisa ieri sera a colpi di arma da fuoco mentre si trovava in un’auto a Netstal. L’uomo si è consegnato alla polizia
Svizzera
23 ore

‘Chi ha partecipato alle proteste anti Covid paghi i costi’

È quanto chiesto da Berna in quanto ‘tutte le manifestazioni non autorizzate nella capitale generano costi di polizia fra i 100 e i 200 mila franchi’
Svizzera
1 gior

Svizzera, Certificato Covid elettronico di nuovo attivo

L’app è stata ripristinata dopo una trentina di minuti di disservizio. La helpline nazionale intasata dalle richieste di spiegazioni
Svizzera
09.08.2021 - 08:120
Aggiornamento : 12:02

Stabile il tasso di disoccupazione in Svizzera

Nel mese di luglio in dato resta fisso al 2,8% (in Ticino al 2,7). Cala di 3'542 unità il numero senza lavoro iscritti agli uffici di collocamento.

Resta stabile il tasso di disoccupazione in Svizzera. Nel mese di luglio, il tasso di disoccupazione è rimasto invariato al 2,8%. Rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, il numero di disoccupati è diminuito di 20’591 unità (-13,8%). Secondo i rilevamenti effettuati dalla Segreteria di Stato dell’economia (Seco), alla fine di luglio 2021 erano iscritti 128’279 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 3’542 in meno rispetto al mese precedente. In Ticino il tasso di disoccupazione si è attestato al 2,7% (-0,1 punti rispetto a giugno, -0,7 su base annua), nei Grigioni allo 0,9% (-0,3 e -6,0).

Disoccupazione giovanile nel mese di luglio 2021

Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è aumentato di 438 unità (+3,7%) arrivando al totale di 12’201, ciò che corrisponde a 5’694 persone in meno (-31,8%) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Disoccupati di 50-64 anni in luglio 2021

Il numero dei disoccupati di 50-64 anni è diminuito di 1’291 persone (-3,2%), attestandosi a 39’142. In confronto allo stesso mese dell’anno precedente ciò corrisponde a una diminuzione di 388 persone (-1,0%).

Persone in cerca d’impiego nel mese di luglio 2021

Complessivamente le persone in cerca d’impiego registrate erano 219’183, 7’454 in meno rispetto al mese precedente e 16’579 (-7,0%) in meno rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Posti vacanti annunciati nel mese di luglio 2021

Il 1° luglio 2018 è stato introdotto in tutta la Svizzera l’obbligo di annunciare i posti vacanti per i generi di professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all’8%; dal 1° gennaio 2020 questo valore soglia è stato ridotto al 5%. Il numero dei posti annunciati all’URC è diminuito in luglio di 3’905 raggiungendo le 56’812 unità. Dei 56’812 posti, 43’219 sottostavano all’obbligo di annuncio.

Lavoro ridotto conteggiato nel mese di maggio 2021

Nel mese di maggio 2021 sono state colpite dal lavoro ridotto 257’467 persone, ovvero 46’817 in meno (-15,4%) rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende colpite è diminuito di 5’502 unità (-13,4%) portandosi a 35’517. Il numero delle ore di lavoro perse è diminuito di 4’988’144 unità (-23,8%), portandosi a 15’985’544 ore. Nel corrispondente periodo dell'anno precedente (maggio 2020) erano state registrate 57’933’292 ore perse, ripartite su 890’890 persone in 109’988 aziende.

Persone che hanno esaurito il loro diritto all’indennità nel mese di maggio 2021

Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di maggio 2021, 46 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell’assicurazione contro la disoccupazione. Ogni persona assicurata che al 1° marzo 2021 non ha ancora esaurito le sue indennità giornaliere beneficerà al massimo di 66 indennità giornaliere supplementari per il periodo dal 1° marzo 2021 al 31 maggio 2021.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved