ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
3 ore

Sulle etichette dei prodotti freschi anche il mezzo di trasporto

Lo chiede un’iniziativa parlamentare approvata dalla Commissione scienza, educazione e cultura degli Stati, in particolare per il trasporto via aereo
Svizzera
3 ore

Corona-Leaks, in esame la consegna dei dati a Marti

La consigliera federale Keller-Sutter chiede di verificare se il procuratore straordinario può legalmente accedere all’intera casella e-mail di Lauener
Svizzera
4 ore

Altra giornata di sciopero per i funzionari pubblici vodesi

È la terza nelle ultime sei settimane per rivendicare l’indicizzazione completa dei salari. Previsto un corteo fino alle porte del Gran Consiglio
Svizzera
4 ore

Stranieri di terza generazione, no a naturalizzazione agevolata

Prematura una revisione della procedura: la Commissione delle istituzioni politiche degli Stati raccomanda di respingere l’iniziativa parlamentare
Svizzera
5 ore

Gatto chiuso in una gabbia ritrovato morto nell’Aare

L’animale era stato recuperato da un pescatore a Wolfwil. Sulla vicenda sta indagando la Polizia cantonale solettese
Svizzera
5 ore

Catena della solidarietà, 154 milioni di ‘anelli’ nel 2022

L’anno appena concluso è stato il secondo in assoluto per la somma complessiva raccolta: solo nel 2004 le donazioni erano state superiori
Svizzera
5 ore

WhatsApp, Migros e Google sono i marchi più popolari in Svizzera

Il sondaggio in base all’indicatore Brand Indicator Switzerland è fondato su criteri come la rilevanza e l’emozionalità
07.04.2022 - 08:55
Aggiornamento: 18:28

Cala la disoccupazione in Svizzera: 2,4%, Ticino al 2,7% (-0,4%)

I dati Seco mostrano un ulteriore calo delle persone iscritte agli uffici regionali di collocamento (Urc). In Ticino sono il 12,5% in meno in un mese

Ats, a cura de laRegione
cala-la-disoccupazione-in-svizzera-2-4-ticino-al-2-7-0-4
Depositphotos

Il tasso di disoccupazione continua a scendere in Svizzera: nel mese di marzo si è attestato al 2,4% dopo il 2,5% di febbraio a il 2,6% di gennaio. Rispetto al marzo del 2021, il numero di disoccupati è diminuito di 48’468 unità (-30,7%). Lo ha comunicato oggi la Segreteria di Stato dell’economia (Seco).

Complessivamente alla fine di marzo erano iscritti presso gli uffici regionali di collocamento (Urc) 109’500 disoccupati, il 7,2% in meno del mese precedente. In Ticino si contavano 4’592 disoccupati (-12,5% rispetto a febbraio e -24,0% rispetto a marzo 2021) per un tasso che si attestava al 2,7% (-0,4 punti rispetto al mese precedente), mentre nei Grigioni erano 1’094 (rispettivamente -15,5% e -45,2%) per un tasso di disoccupazione dell’1,0% (-0,2 punti).

Tornando ai dati a livello nazionale, tra i giovani (15-24 anni) il numero dei disoccupati è diminuito del 40,8% su base annua e del 9,1% su base mensile, arrivando a 9’205, mentre nella fascia dai 50 ai 64 anni la contrazione è rispettivamente del 24,6 e del 6,4%, per un totale di 34’305 disoccupati.

Alla fine dello scorso mese le persone in cerca d’impiego registrate erano 193’595, il 23,8% in meno rispetto a febbraio e il 4,1% in meno rispetto allo stesso mese dell’anno scorso.

Il 1° luglio 2018 – ricorda la Seco – è stato introdotto in tutta la Svizzera l’obbligo di annunciare i posti vacanti per i generi di professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all’8%; dal 1° gennaio 2020 questo valore soglia è stato ridotto al 5%. Il numero dei posti annunciati agli Urc è aumentato in marzo di 3’312 raggiungendo le 71’138 unità, di cui 56’686 sottostavano all’obbligo di annuncio.

Per quanto concerne il lavoro ridotto, nel mese di gennaio erano interessate dalla misura 53’735 persone, il 27,7% in più rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende colpite è aumentato del 14,6% a 7’205, mentre il numero delle ore di lavoro perse è salito del 24,4%, portandosi a 2’789’663 ore. Un anno prima erano state registrate 28’948’168 ore perse, ripartite su 399’667 persone in 47’460 aziende.

Infine, secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di gennaio 2’389 persone hanno esaurito il loro diritto alle prestazioni dell’assicurazione contro la disoccupazione.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved