grandi-eventi-in-mille-a-luglio-in-5mila-a-settembre
TI-PRESS
Grandi eventi
Svizzera
18.04.2021 - 12:210

Grandi eventi: ‘In mille a luglio, in 5mila a settembre’

Secondo indiscrezioni del SonntagsBlick il Consiglio federale mercoledì potrebbe presentare un piano di riaperture

I grandi eventi potrebbero tornare in estate: secondo il Sonntagsblick, il Consiglio federale mercoledì prossimo potrebbe presentare un piano di riaperture che prevede l'autorizzazione per eventi fino a mille persone da inizio luglio a fine agosto. A partire da settembre dovrebbe invece essere possibile accogliere fino a 5'000 partecipanti.

Una prima bozza a seconda della situazione epidemiologica

Si tratta solamente di una prima bozza e gli attuali parametri non sono scolpiti nella pietra, tiene a precisare il domenicale, aggiungendo che l'eventuale decisione del Consiglio federale verrà ovviamente valutata in base alla situazione epidemiologica.

Stando a quanto riporta il settimanale, Il Dipartimento federale dell'interno (DFI) sta attualmente preparando un piano che il consigliere federale Alain Berset esporrà all'Esecutivo il prossimo mercoledì. In seguito verranno consultati anche i Cantoni.

La decisione delle autorità di muoversi con anticipo permette però agli organizzatori di poter almeno iniziare a pianificare i grandi eventi che richiedono mesi di preparazione e di organizzazione.

In un settore duramente colpito da oltre un anno di severe restrizioni regna comunque l'incertezza, ma una simile prospettiva a medio termine è importante anche per gli organizzatori: in questo modo avranno almeno diritto a un risarcimento in caso di un successivo divieto delle manifestazioni.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved