covid-il-governo-vuole-prolungare-lo-scudo-per-gli-eventi
Ti-Press
23.02.2022 - 19:10

Covid, il governo vuole prolungare lo scudo per gli eventi

Il Consiglio federale ha proposto di mantenere fino alla fine dell’anno l’assicurazione per le manifestazioni di importanza sovracantonale

Ats, a cura de laRegione

La durata del cosiddetto "scudo protettivo" per i grandi eventi come il Locarno film festival deve essere prorogata da fine aprile a fine dicembre. È quanto propone il Consiglio federale, che oggi ha avviato la consultazione.

Per sostenere le manifestazioni d’importanza sovracantonale, lo scorso anno era stato introdotto questo "scudo protettivo", che permette di pianificare eventi pubblici se la situazione epidemiologica ne permetterà lo svolgimento.

Lo scorso dicembre, durante la sessione invernale, il Parlamento aveva deciso di modificare la legge Covid-19: fra le misure c’era anche la proroga dello scudo protettivo per gli eventi pubblici fino alla fine di dicembre 2022, ma la proroga richiede un adeguamento dei termini e della durata di validità stabiliti nell’ordinanza "Covid-19 eventi pubblici". La consultazione durerà fino al prossimo 7 marzo e l’entrata in vigore dell’ordinanza riveduta è prevista per il 1° maggio 2022.

Si tratta di una sorta di paracadute – con determinati paletti – destinato agli organizzatori di eventi: il settore ha infatti vissuto (e vive tuttora) una fase di incertezza legata alle restrizioni imposte dalle autorità. I grandi eventi necessitano infatti di diversi mesi di preparazione e la situazione attuale, seppur in miglioramento, complica il lavoro degli organizzatori: se le manifestazioni non potranno avere luogo a causa delle misure restrittive imposte dal Consiglio federale, gli organizzatori devono aver diritto a un’indennità.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
consiglio federale coronavirus
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved