test-covid-mascherine-e-etanolo-impegnano-mister-prezzi
(TI-Press)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
5 ore

In azione la prima fresa nella seconda canna del Gottardo

La cosiddetta ‘fresatrice meccanica a sezione piena’ scaverà nei prossimi mesi il cunicolo di accesso verso la zona di faglia settentrionale
Svizzera
5 ore

Cancellato il Salone dell’Auto di Ginevra del 2023

Gli organizzatori motivano la decisione con le incertezze dell’economia globale e della geopolitica
Svizzera
6 ore

Locale ‘no Covid pass’ chiuso, il Cantone ha agito correttamente

Respinto dal Tribunale cantonale il ricorso dei gerenti del Walliserkanne di Zermatt, chiuso per il rifiuto di controllare il certificato Covid ai clienti
Svizzera
8 ore

I paradisi per pensionati svizzeri? Canada e Australia

La maggior parte degli svizzeri trascorre in patria la propria pensione, ma alcuni sono attratti da altri Paesi per godersi il meritato riposo
Svizzera
8 ore

Rissa fra tifosi di Young Boys e Anderlecht, feriti e danni

La lite è avvenuta davanti a un bar nella Kornhausplatz di Berna. Durante la zuffa, i mobili dell’esercizio pubblico sono stati danneggiati
Svizzera
9 ore

Bimba di 4 anni morta dopo essere caduta dal balcone

L’incidente è avvenuto stamane attorno alle 8.30 a Vernier (Ge). Vani i soccorsi: la piccola è morta sul posto
Svizzera
9 ore

Locarnese, Basilea e Vaud sotto i nubifragi

A Locarno il record di precipitazioni con 89 millimetri, in altre località del Verbano misurati 56 mm. A Basilea acqua nelle sale della Fondazione Beyeler
Svizzera
9 ore

69enne ucciso a Lauterbrunnen, arrestata la moglie

In una nota, la Polizia cantonale indica di aver ricevuto una segnalazione verso le 20.15, secondo la quale una donna aveva ferito mortalmente un uomo
Svizzera
10 ore

Trasporti pubblici quasi ai livelli pre-Covid

Il primo trimestre dell’anno ha fatto segnare un sensibile aumento dei chilometri percorsi a persone, saliti a 4,9 miliardi
Svizzera
10 ore

Lavoro e permessi S, le aziende vogliono più sicurezze

Il 56% degli imprenditori ha mostrato interesse ad assumere profughi ucraini, il 10% già l’ha fatto. Ma servirebbero maggiori garanzie
Svizzera
11 ore

Pannelli solari nelle discariche, Consiglio federale favorevole

Le necessarie basi legali saranno create: accolta una mozione in tal senso di Rocco Cattaneo
Svizzera
11 ore

La siccità fa rivedere al ribasso le scorte di petrolio

La scarsa navigabilità del Reno spinge Berna a optare per un ulteriore taglio alle riserve obbligatorie. Che saranno ridotte del 12,8%
Svizzera
11 ore

Torna il sereno sul turismo. Ma la crisi non è alle spalle

Svizzera Turismo tira le somme della prima parte della stagione, ed è un bilancio positivo. In vista dell’autunno la prudenza resta però d’obbligo
Svizzera
12 ore

La ripresa economica spinge l’aumento dell’immigrazione

Nel primo semestre 2022 l’immigrazione nella popolazione residente permanente di nazionalità straniera è cresciuta del 21% rispetto all’anno precedente
23.03.2021 - 15:26
Ats, a cura de laRegione

Test covid, mascherine e etanolo impegnano 'Mister Prezzi'

Il Sorvegliante dei prezzi ha ricevuto nel 2020 un elevato numero di reclami nei settori di sanità, trasporti pubblici e servizi finanziari

Quelli della sanità, dei trasporti pubblici e di alcuni servizi finanziari, con un numero elevato di reclami, sono stati tra i settori che hanno impegnato ulteriormente il Sorvegliante dei prezzi nel 2020, un anno particolare a causa della pandemia.

Il diffondersi del coronavirus ha obbligato "Mister prezzi" ad avviare un'osservazione di mercato in settori sensibili come disinfettanti, mascherine ed etanolo, dove si è registrata un'impennata dei prezzi a causa del morbo, in particolare nella primavera scorsa in seguito all'improvvisa penuria, seppur di breve durata, di questo prodotti.

Fortunatamente, specifica una nota odierna del Sorvegliante dei prezzi, l’aumento dell’offerta e il ritorno alla normalità del mercato hanno contribuito a far diminuire i prezzi delle mascherine e dei disinfettanti a partire dal mese di maggio.

A causa della posizione dominante dell’importatore Alcosuisse per l'etanolo, "Mister prezzi" ha eseguito approfondite analisi di mercato e dei prezzi. Non sono stati provati abusi con questa materia prima utilizzata per la produzione di disinfettante. Anche in questo caso l'aumento dei prezzi osservato per Alcosuisse è riconducibile alla penuria mondiale e al forte incremento dei prezzi sul mercato internazionale dell'etanolo.

Test anticovid e trasporti

Per la prima volta, inoltre, è stato necessario fissare la tariffa dei test di laboratorio per il coronavirus, inizialmente fissata a 180 franchi, un prezzo giudicato elevato. Qui il servizio ha raccomandato una netta diminuzione del prezzo al Dipartimento federale dell’interno, competente in materia, venendo assecondato.

Sotto pressione a causa della crisi pandemica anche il settore dei trasporti pubblici, messo alle strette dalla minore affluenza dovuta alla diminuita mobilità della popolazione. La dichiarazione firmata a inizio marzo 2020 tra il Sorvegliante dei prezzi e le FFS, che prevedeva biglietti risparmio con sconti per un totale di 100 milioni di franchi, è diventata praticamente obsoleta visto che le ferrovie federali hanno smesso di vendere biglietti risparmio per circa tre mesi, non volendo attirare ulteriori clienti durante la pandemia.

Si è reso quindi necessario adeguare la convenzione e sostituirla nel dicembre scorso con una nuova intesa amichevole: le FFS si impegnano a proporre tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2023 biglietti risparmio per viaggi a lunga percorrenza con uno sconto complessivo di almeno 200 milioni di franchi.

Carte di debito e commissioni

Durante la crisi sono pervenuti anche numerosi reclami sul livello delle commissioni applicate alle transazioni per i pagamenti di piccoli importi con una carta di debito.

A soffrirne sono state principalmente piccole imprese come panetterie o edicole. Il Sorvegliante dei prezzi si è quindi rivolto ai principali processori di pagamento chiedendo loro di abbassare le commissioni per gli importi minimi. Le società SIX Payment Services e Concardis Schweiz hanno adottato misure a favore delle piccole imprese.

Fibra ottica

Il Sorvegliante dei prezzi ha proseguito l’esame dei prezzi d’accesso alle reti di telecomunicazioni. In particolare, nel 2020 ha valutato quelli legati alla fibra ottica a livello nazionale. Nel quadro di una composizione amichevole siglata con Swisscom, l'azienda si è impegnata a ridurre il prezzo mensile di una fibra ottica "spenta" (dark fiber) per terzi interessati.

È la prima volta che il Sorvegliante dei prezzi interviene nel campo della fibra ottica: ciò garantisce la tutela dei legittimi interessi dei consumatori e di operatori terzi in un'infrastruttura critica come questa.

Gas

Sul mercato del gas il Sorvegliante dei prezzi ha raggiunto un accordo con i gestori di reti ad alta pressione sulle loro tariffe di accesso alla rete. Alla fine della riduzione graduale dei prezzi e dei tassi si applicherà un tasso di costo del capitale inferiore al valore attualmente stabilito dal Consiglio federale per le reti elettriche.

La regolamentazione delle tariffe per le reti ad alta pressione costituisce un tassello importante, secondo il comunicato, nel processo di liberalizzazione di questo mercato.

Assicurazione malattia e tariffe

Anche l'anno scorso, l’esame delle tariffe ospedaliere ambulatoriali e stazionarie a carico dell’assicurazione di base ha occupato un ruolo centrale.

È stato inoltre eseguito un nuovo confronto (benchmarking) nazionale per gli ospedali somatici acuti e per le cliniche psichiatriche. Quest'anno i valori rilevati serviranno come base per formulare raccomandazioni tariffarie concrete.

Tariffe comunali

"Mister prezzi" è stato molto attivo sul fronte dei sistemi comunali di approvvigionamento e smaltimento. Dopo il record del 2019, il numero dei progetti tariffali sottopostigli per un parere è leggermente aumentato di nuovo.

Il Sorvegliante dei prezzi ha analizzato complessivamente 96 tasse per l'approvvigionamento idrico, 77 tasse per lo smaltimento delle acque di scarico e 53 tasse sui rifiuti. Per la prima volta il Sorvegliante dei prezzi ha ridotto il prezzo di un impianto di incenerimento, ossia quello gestito dall'azienda Limeco a Dietikon (ZH). Il ricorso in materia è tutt'ora pendente.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
etanolo mascherine mister prezzi test trasporti pubblici
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved