09.03.2021 - 17:25

Sempre più scontri tra treni e grossi animali in Svizzera

Lo scorso anno 12 collisioni fra treni e grossi animali come mucche o cavalli, contro una media di 7,7 negli ultimi dieci anni. Salve pecore e capre

Ats, a cura de laRegione
sempre-piu-scontri-tra-treni-e-grossi-animali-in-svizzera
Gli scontri con grossi animali possono essere causa di deragliamento (Keystone)

Sono aumentate lo scorso anno le collisioni fra treni e grossi animali come mucche o cavalli. Le FFS hanno registrato 12 incidenti di questo tipo, ciò che rappresenta una crescita considerevole rispetto alla media degli ultimi dieci anni di 7,7.

Non si sono invece registrate collisioni con piccolo bestiame, come pecore e capre, ha indicato oggi il Servizio per la prevenzione degli incidenti in agricoltura (SPIA). La media decennale per questo tipo di animali è di quattro incidenti.

Le collisioni che coinvolgono animali da fattoria presentano un rischio di deragliamento per i treni e quindi rappresentano un grande pericolo per molte persone, sottolinea il Servizio, che raccomanda la costruzione di recinzioni adeguate e solide, una pianificazione dei cambiamenti di pascolo e una buona osservazione degli animali vicino alle rotaie.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved