06.03.2021 - 14:43

Donna uccisa a Lione. Marito arrestato in Svizzera

La 30enne è morta dopo essere stata colpita con un martello. L'uomo è stato fermato ieri sera alle 23.15

donna-uccisa-a-lione-marito-arrestato-in-svizzera

Il marito, in fuga, di una donna di 30 anni trovata morta nella sua casa a Lione giovedì sera, è stato arrestato in Svizzera. Lo hanno indicato oggi le autorità giudiziarie francesi all'agenzia France-Presse (Afp). L'uomo si era dileguato da 24 ore.

L'arresto è avvenuto ieri sera alle 23.15 "nell'ambito di un'inchiesta giudiziaria aperta nel pomeriggio (di ieri) dalla procura di Lione per omicidio intenzionale del coniuge", hanno riferito le autorità. Secondo i media locali, la 30enne è morta dopo essere stata colpita con un martello.

Sulla vicenda ieri sera la procura competente per il caso ha indicato che "anche se alcune difficoltà all'interno della coppia avevano portato a una mediazione nel 2'015, da allora nessuna denuncia o procedura era stata portata all'attenzione dei servizi di polizia o di giustizia".

Nel 2'020, 90 donne sono state uccise in Francia dai loro coniugi o ex coniugi. Nel 2'019, le autorità francesi hanno censito 146 femminicidi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved