il-68-della-popolazione-svizzera-usa-regolarmente-piu-lingue
(Ti-Press)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
10 ore

‘2,2 miliardi in più per ridurre i premi di cassa malati’

È quanto prevede il controprogetto all’iniziativa socialista sui premi di assicurazione malattia adottato dalla Commissione sanità del Nazionale
Svizzera
11 ore

Violenza domestica, si allontani l’autore dal tetto familiare

La Commissione affari giuridici al Nazionale ha approvato due mozioni che estende a livello nazionale il principio già in vigore in diversi cantoni
Svizzera
12 ore

Nell’Alto Vallese i guardiacaccia abbattono un lupo

L’abbattimento del lupo fra i comuni di Ergisch e Unterbäch era stato ordinato questa settimana dal Consiglio di Stato vallesano
Svizzera
13 ore

Pandemia, la Farmacia dell’esercito ha rispettato il mandato

Per il Consiglio federale si è mossa in modo corretto nell’acquisto di un sufficiente numero di mascherine. Ci sono stati errori, ma comprensibili
Svizzera
14 ore

La sfida ora è scolarizzare i 12mila giovani profughi ucraini

Emergenza Ucraina, Karin Keller-Sutter traccia un bilancio dell’accoglienza svizzera. Attese 10mila persone ogni mese
Svizzera
15 ore

Wef, più sicurezza a ‘impatto zero’ sulle finanze federali

Il cambio di stagione del Forum economico di Davos comporta nuove mansioni in fatto di sorveglianza. Ma senza ulteriori aggravi
Svizzera
15 ore

Gestione della pandemia: sia ancora Berna a occuparsene

Contro al parere del Consiglio federale, per i Cantoni a intervenire con misure appropriate in caso di necessità dovrebbe essere la Confederazione
25.01.2021 - 11:02
Aggiornamento : 14:17

Il 68% della popolazione svizzera usa regolarmente più lingue

Lo comunica l'Ufficio federale di statistica (Ust). Nella Svizzera italiana solo poco più di un terzo parla il dialetto

Oltre i due terzi della popolazione residente in Svizzera di almeno 15 anni di età usa regolarmente più di una lingua. Lo indica oggi l'Ufficio federale di statistica (UST), precisando che a livello nazionale l'idioma più utilizzato è il tedesco, tra i bambini si impone però lo "schwizerdütsch". Nella Svizzera italiana, solo poco più di un terzo degli abitanti ricorre al dialetto.

In base ai primi risultati dell'Indagine sulla lingua, la religione e la cultura realizzata dall'UST, il 68% della popolazione svizzera dai 15 anni in su utilizza almeno una volta alla settimana più di una lingua. Il 38% utilizza due idiomi, il 21% tre, il 6,4% quattro e l'1,7% cinque o più.

Coloro che dichiarano di utilizzare una unica lingua sono il 32%, un dato in calo rispetto a quanto riscontrato nel 2014. Chi non ricorre ad altri idiomi sono principalmente gli anziani (il 64% di chi supera i 75 anni).

Senza sorprese, l'utilizzo regolare di più lingue è molto più diffuso tra la popolazione con passato migratorio: il 41% degli stranieri di prima generazione e il 49% di quelli di seconda o terza usa regolarmente almeno tre lingue, mentre questo valore è solo del 21% per chi non ha un retroterra d'immigrazione.

Le lingue maggiormente parlate nella Confederazione rispecchiano la divisione linguistica del Paese: il 76% utilizza regolarmente il tedesco, il 65% lo svizzero tedesco, il 39% il francese, il 15% l'italiano, l'1,9% un dialetto della Svizzera italiana e lo 0,9% il romancio.

La lingua straniera maggiormente utilizzata è l'inglese (45% dei residenti). Il suo uso regolare è più marcato nelle regioni di lingua tedesca che in quelle di lingua italiana e francese, nonché tra i giovani.

Le varie lingue nazionali sono per lo più parlate nelle rispettive regioni: nella Svizzera tedesca il 97% della popolazione utilizza il tedesco, l'89% lo "schwizerdütsch", in Romandia ricorre al francese il 97% dei residenti, mentre nella Svizzera italiana il 100% degli abitanti utilizza l'italiano e il 36% il dialetto.

Tra i bambini di età inferiore ai 15 anni, la lingua prevalentemente parlata in casa è, a livello nazionale, lo svizzerotedesco (57%), seguito dal francese (28%), dal tedesco (16%) e dall'italiano (8,8%). La lingua straniera più diffusa è l'inglese (7,5%), seguito da albanese (6,7%), portoghese (4,9%), spagnolo (4,9%), bosniaco-croato-montenegrino-serbo (3,8%) e turco (2,8%).

Da notare, infine, che una persona su cinque sopra i 25 anni sta imparando o perfezionando una o più lingue. I motivi per farlo sono prevalentemente professionali.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lingue svizzera ust
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved