a-ginevra-nuova-stretta-a-bar-e-ristoranti
(Keystone)
21.12.2020 - 17:01
Aggiornamento : 17:23

A Ginevra nuova stretta a bar e ristoranti

Nel cantone il tasso di riproduzione del virus è tornato sopra l'1 e dunque da mercoledi alle 23 viene applicata la normativa federale sulle chiusure

A Ginevra, il regime d'eccezione per permettere l'apertura dei ristoranti dopo il 22 dicembre (domani) avrà vita corta. Poiché il numero di riproduzione per la pandemia da coronavirus è superiore a 1, da dopodomani alle 23.00 ristoranti e musei rimarranno chiusi, in linea di massima fino al 22 gennaio, nel rispetto di quanto previsto dall'ordinanza COVID-19 del Consiglio federale.

Stando ai dati disponibili oggi, il numero di riproduzione Rt (ossia il numero di nuovi casi sintomatici generati da un singolo caso) non permette più al canton Ginevra di soddisfare le esigenze poste dal governo federale per beneficiare del regime d'eccezione previsto per i cantoni con una situazione epidemiologica favorevole.

Il Canton Ginevra passa al regime federale a partire dal 23 dicembre alle ore 23.00, recita un comunicato diramato oggi dal Consiglio di Stato. Bar, ristoranti, strutture sportive e di intrattenimento, come i musei, dovranno quindi rimanere chiusi. I negozi dovranno abbassare le saracinesche alle 19.00, così come la domenica.

Secondo l'ordinanza, queste misure rimarranno in vigore fino al 22 gennaio. Per poterle allentare ancora una volta, il Cantone dovrà dimostrare di avere un Rt inferiore a 1 per sette giorni consecutivi, oppure uguale a 0,9 a partire dal 5 gennaio 2021, si legge nella nota.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bar ginevra ristoranti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved