laRegione
Nuovo abbonamento
richiesta-la-revoca-dell-immunita-di-lauber
In partenza (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 ora

Ecco cosa ha in mente il governo per alleggerire Via Sicura

La revisione proposta oggi garantirebbe maggiore autonomia ai giudici e punta al rispetto del principio di proporzionalità. Misure anche per e-bike e guida autonoma.
Svizzera
1 ora

Aeroporto di Zurigo, passeggeri in calo del -78%

Effetto Covid, su base annua drastico calo di chi parte, arriva o transita. Va meglio con le merci. Luglio traffico triplicato rispetto a giugno
Svizzera
3 ore

Sette morti per avvelenamento in Svizzera nel 2019

Secondo i dati di tox info suisse, cinque persone sono decedute per droga, una a causa di un erbicida, mentre l'ultimo caso è legato a un cosmetico
Svizzera
3 ore

Trasporti pubblici, da Berna una stampella da 700 milioni

Il Consiglio federale vuole aiutare le imprese di trasporto a coprire i deficit dovuti al calo di domanda dovuta al coronavirus
Berna
3 ore

Berna, cadavere di una 22enne nel fiume Aare

Il corpo senza vita di una ragazza eritrea è stato rinvenuto ieri. Potrebbe trattarsi di un annegamento.
Svizzera
4 ore

Svizzera, via il limite di mille persone da ottobre

Il Consiglio federale ha prorogato fino a fine settembre il divieto di grandi manifestazioni. Ma l'ultima parola spetta ai cantoni
Svizzera
5 ore

Covid, la Confederazione prevede un deficit di 3,1 miliardi

Le stime di Berna per il 2020 vedono calare le entrate di 5,2 miliardi. La pandemia dovrebbe costare all'erario 17,8 miliardi
Svizzera
7 ore

Coronavirus, in Svizzera balzo dei contagi: 274

Nelle ultime 24 ore si sono registrate anche 12 nuove ospedalizzazioni. Un ulteriore decesso.
Svizzera
8 ore

Via sicura, in consultazione nuovo codice della strada

Dalle bici elettriche alle nuove tecnologie verde agli eccessi di severità, il Consiglio federale vuole aggiornare diverse leggi sulla
Svizzera
10 ore

Amazzonia, Ong accusano Credit Suisse e Ubs

Le banche svizzere sarebbero coinvolte nel commercio verso gli Stati Uniti del petrolio estratto nel bacino amazzonico
Svizzera
1 gior

Dagli Stati un sì alla revoca dell'immunità a Lauber

La Commissione degli affari giuridici favorevole al procedimento contro il dimissionario procuratore generale della Confederazione
Svizzera
1 gior

Basilea, bimbo ucciso a sangue freddo: 76enne internata

La donna che l'anno scorso ha ucciso con una pugnalata al collo un bambino di 7 anni è stata dichiarata incapace di intendere e di volere
Svizzera
1 gior

'La Svizzera ha bisogno dei caccia per proteggere la popolazione'

È quanto sostiene il comitato interpartitico 'Sì all'acquisto di nuovi aerei da combattimento', in vista della votazione del prossimo 27 settembre
Svizzera
30.07.2020 - 13:010
Aggiornamento : 31.07.2020 - 00:17

Richiesta la revoca dell'immunità di Lauber

Il procuratore federale straordinario ha chiesto l'autorizzazione a perseguire Lauber. Avviato un procedimento pure contro Infantino

Il procuratore federale straordinario che si occupa del causo Lauber vuole perseguire il procuratore generale della Confederazione per abuso di autorità, violazione del segreto d'ufficio, favoreggiamento e istigazione a tali atti. Oggi ha chiesto alla competenti commissioni delle Camere di togliergli l'immunità.

Stefan Keller ha pure avviato un procedimento penale contro il presidente della FIFA Gianni Infantino e il primo procuratore dell'Alto Vallese Rinaldo Arnold, annuncia un comunicato dell'Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione (AV-MPC) ricordando che per tutti e tre vale la presunzione di innocenza.

Il presidente del Tribunale d'appello e amministrativo del canton Obvaldo è incaricato di esaminare le denunce penali presentate contro Lauber, Infantino e altre persone. Dall'esame di due incarti relativi agli incontri non protocollati fra il procuratore generale, il presidente della FIFA e il primo procuratore dell'Alto Vallese, sono emersi "segni di un atto di rilevanza penale", precisa la nota.

In base all'articolo 14 della legge sulla responsabilità, "il perseguimento penale contro i membri di autorità o magistrati eletti dall'Assemblea federale per reati commessi nell'ambito delle loro attività ufficiali richiede il permesso delle commissioni competenti delle Camere federali". Il procuratore federale straordinario ha quindi presentato una richiesta in questo senso alla Commissione d'immunità del Consiglio nazionale e alla Commissione degli affari giuridici degli Stati. I reati citati nel comunicato sono abuso di autorità (art. 312 CP), violazione del segreto d'ufficio (art. 320 CP), favoreggiamento (art. 305 CP) e istigazione a tali atti.

Lauber aveva incontrato il presidente della FIFA e il procuratore dell'Alto Vallese nel giugno 2017. Secondo quanto dichiarato alla stampa dallo stesso procuratore generale nel novembre 2018, Arnold aveva trasmesso al responsabile dell'informazione del Ministero pubblico della Confederazione (MPC) il desiderio del vallesano Gianni Infantino di incontrare il procuratore generale. Al primo incontro tra Infantino e Lauber ha partecipato, secondo quest'ultimo, anche il magistrato vallesano.

Il procuratore generale della Confederazione Michael Lauber ha presentato formalmente le sue dimissioni martedì sera e lascerà l'incarico il 31 agosto. La Commissione giudiziaria del parlamento si riunirà il 19 agosto per discutere delle conseguenze e dei possibili successori. La commissione dovrà anche decidere se archiviare o meno l'attuale procedimento di destituzione oppure se presentare al parlamento una proposta formale di destituzione nonostante le dimissioni di Lauber.

'I cinque mesi di vacanza vanno esaminati'

I cinque mesi di vacanza del procuratore generale della Confederazione Michael Lauber, da lui richiesti nell'ambito delle sue dimissioni, inducono i politici a reagire oggi sulla stampa. Essi intendono controllare le modalità della sua partenza.

"Dovremo esaminare attentamente come possa esistere un diritto così elevato alle vacanze", ha detto un membro borghese della Commissione giudiziaria del Parlamento federale, citato in modo anonimo sui giornali del gruppo Tamedia.

Poiché il termine di preavviso per la cessazione del rapporto di lavoro di un procuratore della Confederazione è di sei mesi, ha presentato le sue dimissioni per il 31 gennaio. Tuttavia, a causa di un saldo di ferie accumulate, potrà lasciare il suo posto già il 31 agosto.

Inconcepibile e incompatibile

I cinque mesi richiesti da Lauber corrispondono a un saldo cumulato di oltre tre anni di vacanze. Secondo il regolamento del parlamento, se i giorni di ferie non possono essere presi durante l'anno, devono essere ridotti l'anno successivo.

Secondo il consigliere agli Stati Carlo Sommaruga (PS/GE), un eccesso di ferie di tale portata è semplicemente inconcepibile e incompatibile con la formulazione del regolamento. Di norma, un procuratore federale guadagna circa 300'000 franchi all'anno.

La consigliera nazionale Christa Markwalder (PLR/BE) invita la Commissione giudiziaria a esaminare attentamente il diritto alle vacanze del procuratore generale della Confederazione dimissionario. In nessun caso dovrebbe beneficiare di un paracadute d'oro, aggiunge.

Simile parere è stato espresso dalla consigliera nazionale Sibel Arslan (Verde/BS), membro della Commissione giudiziaria. Chiedere cinque mesi di ferie per dimettersi è piuttosto sfrontato, quando è il contribuente che paga lo stipendio di Lauber, osserva.

 

Caso Lauber - Procuratore straordinario chiede di perseguire Lauber
BERNA (ats) -
(AV-MPC).

© Regiopress, All rights reserved