laRegione
Nuovo abbonamento
ecco-l-elenco-dei-29-paesi-con-l-obbligo-di-quarantena
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
34 min

Il rumore non è banale: oltre un milione ne soffre

Studio della Confederazione lo dimostra: l'inquinamento fonico è dannoso per la salute. L'Ata: Berna faccia di più.
Svizzera
15 ore

Ecco cosa ha in mente il governo per alleggerire Via Sicura

La revisione proposta oggi garantirebbe maggiore autonomia ai giudici e punta al rispetto del principio di proporzionalità.
Svizzera
15 ore

Aeroporto di Zurigo, passeggeri in calo del -78%

Effetto Covid, su base annua drastico calo di chi parte, arriva o transita. Va meglio con le merci. Luglio traffico triplicato rispetto a giugno
Svizzera
17 ore

Sette morti per avvelenamento in Svizzera nel 2019

Secondo i dati di tox info suisse, cinque persone sono decedute per droga, una a causa di un erbicida, mentre l'ultimo caso è legato a un cosmetico
Svizzera
17 ore

Trasporti pubblici, da Berna una stampella da 700 milioni

Il Consiglio federale vuole aiutare le imprese di trasporto a coprire i deficit dovuti al calo di domanda dovuta al coronavirus
Berna
17 ore

Berna, cadavere di una 22enne nel fiume Aare

Il corpo senza vita di una ragazza eritrea è stato rinvenuto ieri. Potrebbe trattarsi di un annegamento.
Svizzera
19 ore

Svizzera, via il limite di mille persone da ottobre

Il Consiglio federale ha prorogato fino a fine settembre il divieto di grandi manifestazioni. Ma l'ultima parola spetta ai cantoni
Svizzera
19 ore

Covid, la Confederazione prevede un deficit di 3,1 miliardi

Le stime di Berna per il 2020 vedono calare le entrate di 5,2 miliardi. La pandemia dovrebbe costare all'erario 17,8 miliardi
Svizzera
02.07.2020 - 18:280
Aggiornamento : 20:38

Ecco l'elenco dei 29 Paesi con l'obbligo di quarantena

Pubblicata poco fa dalla Confederazione la lista dei Paesi considerati a rischio. Inclusi Svezia, Brasile, Serbia, Russia e Stati Uniti

L'Ufficio federale della sanità pubblica ha pubblicato la lista di 29 fra regioni o Stati con rischio elevato di contagio da coronavirus, per i quali sarà in vigore da lunedì prossimo l'obbligo di quarantena. Vi figurano in particolare gli Stati Uniti, i Paesi sudamericani, Russia, Svezia, Serbia, Macedonia del Nord, Kosovo e Israele.

Le persone che nei 14 giorni precedenti l'entrata in Svizzera hanno soggiornato in una di queste regioni, si dovranno recare direttamente al proprio domicilio o in un altro alloggio adeguato e "soggiornarvi ininterrottamente per dieci giorni", si legge nell'ordinanza sui provvedimenti per combattere il Covid-19 nel settore del traffico internazionale viaggiatori.

L'elenco delle regioni ad alto rischio è stato stilato dall'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp) e sarà aggiornato una volta al mese.

La lista comprende ad esempio la Svezia e la Serbia, come aveva preannunciato ieri in una conferenza stampa il Consigliere federale Alain Berset. Oltre alla Russia, vi figurano pure Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Macedonia del Nord, Moldavia, Serbia e Kosovo. L'unico Stato dell'Unione europea è la Svezia.

Per il Medio Oriente, figurano sulla lista dei Paesi ad alto rischio Israele, Arabia Saudita, Bahrein, Iraq, Kuwait, Oman e Qatar.

Nel continente americano sono elencati gli Stati Uniti, e, più a Sud, Honduras, Panama, Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia e Perù. Vi figurano pure le Isole Turks e Caicos, territorio britannico di poco più di 30'000 abitanti nei Cairabi.

Sudafrica e Capo Verde sono infine le due regioni del continente africano inserite nella lista.

Le persone interessate - aveva fatto sapere ieri Alain Berset - verranno informate sull'aereo, sull'autobus e alle frontiere. Saranno tenute a notificare la loro entrata all'autorità cantonale competente.

Sempre ieri, il Consiglio federale ha preso atto delle raccomandazioni dell'Ue sulla revoca, dal 1° luglio, delle restrizioni d'entrata per 15 Stati. La Svizzera si è allineata a queste raccomandazione, ma soltanto dal 20 luglio ed escludendo la Serbia.

Da quella data saranno tolti dall'elenco dei Paesi a rischio Algeria, Australia, Canada, Corea del Sud, Georgia, Giappone, Marocco, Montenegro, Nuova Zelanda, Ruanda, Thailandia, Tunisia, Uruguay e gli Stati UE non Schengen (Bulgaria, Cipro, Croazia, Irlanda e Romania).

In applicazione delle raccomandazioni dell'Unione, la Cina sarà invece tolta dall'elenco quando garantirà la reciprocità dei diritti d'entrata per i cittadini svizzeri.

L'ordinanza federale entrerà in vigore il prossimo lunedì 6 luglio.

 













© Regiopress, All rights reserved