laRegione
Nuovo abbonamento
fare-la-spesa-in-italia-resta-vietato-per-ora
Mario Gattiker (Keystone)
Svizzera
29.05.2020 - 18:310

Fare la spesa in Italia resta vietato, per ora

Dal 15 giugno sarà invece nuovamente possibile effettuare acquisti in Germania, Francia e Austria e poi tornare in Svizzera

Alla conferenza stampa odierna sul coronavirus era presente anche il segretario di Stato della migrazione Mario Gattiker che ha fatto il punto sulle frontiere (nessuna novità in merito ai colloqui in corso con l'Italia): dal 15 giugno vigerà nuovamente la libera circolazione delle persone con Germania, Francia e Austria. Ciò permetterà anche ad esempio l'entrata sul territorio svizzero di turisti olandesi in arrivo dalla Germania, ha precisato Gattiker. Sarà pure possibile recarsi in questi Paesi per fare acquisti, pratica che invece rimarrà vietata su suolo italiano (a meno che nel frattempo non si trovi un'intesa con Roma sulla riapertura delle frontiere). Dal 15 giugno potranno nuovamente entrare in Svizzera anche pensionati e disoccupati. L'obiettivo, ha ribadito il segretario di Stato, è di reintrodurre la libera circolazione in tutto lo spazio Schengen dal 6 luglio. A partire da questa data il Consiglio federale deciderà poi come comportarsi anche con le persone provenienti da Stati terzi: per reintrodurre il visto è necessario trovare un'intesa con tutti gli altri Paesi Schengen.

Per quanto riguarda il lavoro ridotto, Boris Zürcher, direttore della divisione lavoro presso la Seco, ha annunciato che dal 31 maggio gli apprendisti non potranno più beneficiarne. Il motivo? I tirocinanti devono recarsi sul posto di lavoro per essere formati, ha indicato Zürcher. 

La Grecia apre ai turisti

Per quanto riguarda le vacanze estive, ieri la Grecia ha annunciato che dal 15 giugno accoglierà i turisti di 29 Paesi, tra cui la Svizzera, senza l'obbligo di effettuare una quarantena (escluse per ora Italia e Gran Bretgana). Per il momento l'Ufsp continua a sconsigliare i viaggi all'estero "non necessari". Tuttavia, non è vietato uscire dalla Svizzera: semmai è proibito entrare in una altro Paese che ha 'chiuso' le frontiere. In merito al rientro nella Confederazione, a chi è cittadino elvetico o ha un permesso di soggiorno non può essere impedito di tornare a casa.

© Regiopress, All rights reserved