laRegione
Nuovo abbonamento
coronavirus-primo-bimbo-deceduto-in-svizzera
Stefan Kuster dell'Ufsp (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
1 ora
Coronavirus, in Svizzera altro giorno sotto i 100 contagi
Nelle ultime 24 ore se ne sono registrati 63. Nessun decesso a causa dell'infezione. I casi totali salgono a 32'946
Svizzera
1 ora
Svizzera, raddoppiano i casi di encefalite da zecche
Secondo l'Ufficio federale della sanità pubblica l'incremento potrebbe essere dovuto alla meteo favorevole e al distanziamento sociale imposto dal Covid
Svizzera
2 ore
Zurigo, casa anziani in quarantena a causa del Covid. Due morti
Un dipendente (il primo ad essere risultato positivo al coronavirus) e sei residenti risultano infetti.
Svizzera
19 ore
In gommone sulla Limmat finiscono nella pericolosa cascata
Quattro donne trascinate dalla corrente verso la diga, tre si mettono in salvo, la quarta finisce nell'acqua tumultuosa
Svizzera
21 ore
Esercito svizzero ancora senza droni da ricognizione
La messa in servizio del nuovo modello HFE Hermes 900, appena acquistato, è in ritardo anche per colpa del Covid
Svizzera
22 ore
Marmotte scavano e rendono una diga instabile
In pericolo per i roditori la sicurezza della diga di ritenzione del bacino idrico del Tannensee, nel canton Obvaldo. Va trovata una soluzione
Svizzera
23 ore
Sedici ore per attraversare in bici la Svizzera da Est a Ovest
Dai Grigioni a Ginevra (ossia 500 chilometri) sulle due ruote, nuovo record per il vallesano Simon Ruff
Svizzera
1 gior
Coronavirus, 85 nuovi casi in Svizzera
Lo rileva l'Ufficio federale della sanità pubblica. Quattro in più i ricoveri ospedalieri rispetto a sabato
Svizzera
1 gior
Pesticidi nell'acqua Evian
Lo scrive oggi la SonntagsZeitung: sarebbe contaminata dal clorotalonil, comunque in modo inferiore ai limiti e non è nocivo alla salute
Svizzera
1 gior
Credit Suisse e pedinamenti: ci sono state negligenze
Stando a due sentenze, il cellulare di un investigatore privato è stato ottenuto illegalmente
Svizzera
29.05.2020 - 14:220
Aggiornamento : 18:20

Coronavirus, primo bimbo deceduto in Svizzera

Per la prima volta dallo scoppio dell'epidemia, tra le vittime si conta anche un bambino: un neonato infettatosi all'estero e deceduto nel canton Argovia.

Per la prima volta dallo scoppio dell'epidemia di coronavirus in Svizzera, tra le vittime si conta ora anche un bambino, un neonato del canton Argovia, infettatosi all'estero e deceduto nelle scorse 24 ore.

Lo ha detto oggi Stefan Kuster, responsabile del settore malattie infettive in seno all'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), nel corso di una conferenza stampa a Berna. Secondo la Srf il bimbo avrebbe contratto il virus in Macedonia per poi essere rimpatriato in Svizzera e sottoposto a cure al Kinderspital di Zurigo. Per ora, ha aggiunto Kuster, non è chiaro se la causa del decesso sia direttamente il Covid-19, cui però il bimbo è risultato positivo.

32 nuovi casi e due decessi nelle ultime 24 ore

Sono 32 i nuovi casi di coronavirus registrati in Svizzera e nel Liechtenstein nelle ultime 24 ore. Il totale sale così a 30'828. L'incidenza della malattia a livello nazionale è di 359 casi ogni 100mila abitanti.

Il numero di decessi è salito a 1'657, due in più di ieri. Il tasso quindi è di 19 morti ogni 100mila abitanti, afferma il consueto comunicato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). Secondo il sito corona-data.ch, che si basa sui dati dei singoli Cantoni, i morti sono invece 1'919.

Ginevra è il cantone con l'incidenza di contagi più elevata (1'046,1 casi ogni 100'000 abitanti), seguita dal Ticino (929,1/100'000). Nei Grigioni si attesta a 403,3 casi ogni 100'000 abitanti.

A livello svizzero, il numero dei test per SARS-CoV-2 eseguiti finora ammonta complessivamente a 390'697, di cui 10% sono risultati positivi (più test positivi o negativi possono essere fatti per la stessa persona, precisa l'UFSP). La fascia d'età dei casi finora confermati in laboratorio va da 0 a 108 anni, per un'età mediana di 52 anni (la metà dei casi ha un'età inferiore, l'altra metà superiore).

I ricoveri ospedalieri confermati sono 3'968. Delle 3'541 persone per le quali esistono dati completi, l'86% aveva una o più malattie preesistenti. La fascia d'età va da 0 a 102 anni, per una mediana di 72 anni.

Per quel che riguarda i decessi, su 1'573 persone con dati completi il 97% soffriva di una o più malattie preesistenti. La fascia d'età va da 0 a 108 anni, per una mediana di 84 anni. Il numero di morti per 100 000 abitanti è stato da 2 a 3 volte superiore tra gli uomini rispetto alle donne, a seconda dell'età. L'incidenza è molto bassa per le persone sotto i 60 anni di età ed aumentata rapidamente con un picco per le persone di 80 anni e più, sottolinea l'UFSP.

Inoltre, nel consueto bilancio odierno è stato aggiunto il numero delle persone in isolamento (165) e in quarantena (397). I dati vengono forniti dai cantoni all'UFSP due volte a settimana. Per la giornata odierna questa statistica era disponibile per 25 cantoni e per il Principato del Liechtenstein, precisa l'UFSP.

 

© Regiopress, All rights reserved