laRegione
Nuovo abbonamento
coronavirus-primo-bimbo-deceduto-in-svizzera
Stefan Kuster dell'Ufsp (Keystone)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
Svizzera
3 ore

Eutanasia per il leopardo delle nevi

È stato soppresso Villy, l'esemplare di 17 anni dello zoo di Zurigo
Svizzera
3 ore

Nuove accuse a Buttet, il Ppd 'condanna qualsiasi forma di molestia'

Una politica del Plr ha denunciato 'commenti sessisti' deil sindaco di Collombey-Muraz
Svizzera
6 ore

'Gestione calamitosa della pandemia da parte del governo'

Per Didier Sornette, specialista della gestione dei rischi dell'Eth, sia in Svizzera che all'estero sono state prese misure 'esagerate'
Svizzera
6 ore

Coronavirus, in Svizzera 66 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Il totale dei casi da inizio pandemia sale così a 35'616. Restano fermi i numeri dei decessi e delle ospedalizzazioni
Svizzera
7 ore

Ricongiungimento coppie non sposate, servono le prove

I partner devono documentare di essersi incontrati in Svizzera o all'estero prima delle restrizioni d'ingresso introdotte a causa della pandemia
Svizzera
7 ore

Sagon, autopostale precipita per una quarantina di metri

L'incidente è avvenuto ieri sera attorno alle 20.10: non c'erano passeggeri a bordo, mentre l'autista è rimasto ferito
Svizzera
8 ore

Coronavirus, Spagna verso la lista nera

Presto potrebbe essere introdotto l'obbligo di quarantena per i passeggeri di rientro dalla penisola iberica
Svizzera
9 ore

Caduta mortale sul Finsteraarhorn per un alpinista tedesco

La vittima, un 52enne, era in compagnia di altri due connazionali. Ma non erano in cordata
Svizzera
10 ore

Dati sbagliati dall'Ufsp'? 'Sono cose che possono capitare'

Il presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità torna sulla vicenda delle cifre non corrette fornite in un primo tempo
Svizzera
11 ore

'Che il presidente del partito sia retribuito'

Lo chiede, dalle colonne del Tages-Anzeiger', il consigliere agli Stati ticinese (e candidato alla direzione dell'Udc) Marco Chiesa
Svizzera
29.05.2020 - 14:220
Aggiornamento : 18:20

Coronavirus, primo bimbo deceduto in Svizzera

Per la prima volta dallo scoppio dell'epidemia, tra le vittime si conta anche un bambino: un neonato infettatosi all'estero e deceduto nel canton Argovia.

Per la prima volta dallo scoppio dell'epidemia di coronavirus in Svizzera, tra le vittime si conta ora anche un bambino, un neonato del canton Argovia, infettatosi all'estero e deceduto nelle scorse 24 ore.

Lo ha detto oggi Stefan Kuster, responsabile del settore malattie infettive in seno all'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp), nel corso di una conferenza stampa a Berna. Secondo la Srf il bimbo avrebbe contratto il virus in Macedonia per poi essere rimpatriato in Svizzera e sottoposto a cure al Kinderspital di Zurigo. Per ora, ha aggiunto Kuster, non è chiaro se la causa del decesso sia direttamente il Covid-19, cui però il bimbo è risultato positivo.

32 nuovi casi e due decessi nelle ultime 24 ore

Sono 32 i nuovi casi di coronavirus registrati in Svizzera e nel Liechtenstein nelle ultime 24 ore. Il totale sale così a 30'828. L'incidenza della malattia a livello nazionale è di 359 casi ogni 100mila abitanti.

Il numero di decessi è salito a 1'657, due in più di ieri. Il tasso quindi è di 19 morti ogni 100mila abitanti, afferma il consueto comunicato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (Ufsp). Secondo il sito corona-data.ch, che si basa sui dati dei singoli Cantoni, i morti sono invece 1'919.

Ginevra è il cantone con l'incidenza di contagi più elevata (1'046,1 casi ogni 100'000 abitanti), seguita dal Ticino (929,1/100'000). Nei Grigioni si attesta a 403,3 casi ogni 100'000 abitanti.

A livello svizzero, il numero dei test per SARS-CoV-2 eseguiti finora ammonta complessivamente a 390'697, di cui 10% sono risultati positivi (più test positivi o negativi possono essere fatti per la stessa persona, precisa l'UFSP). La fascia d'età dei casi finora confermati in laboratorio va da 0 a 108 anni, per un'età mediana di 52 anni (la metà dei casi ha un'età inferiore, l'altra metà superiore).

I ricoveri ospedalieri confermati sono 3'968. Delle 3'541 persone per le quali esistono dati completi, l'86% aveva una o più malattie preesistenti. La fascia d'età va da 0 a 102 anni, per una mediana di 72 anni.

Per quel che riguarda i decessi, su 1'573 persone con dati completi il 97% soffriva di una o più malattie preesistenti. La fascia d'età va da 0 a 108 anni, per una mediana di 84 anni. Il numero di morti per 100 000 abitanti è stato da 2 a 3 volte superiore tra gli uomini rispetto alle donne, a seconda dell'età. L'incidenza è molto bassa per le persone sotto i 60 anni di età ed aumentata rapidamente con un picco per le persone di 80 anni e più, sottolinea l'UFSP.

Inoltre, nel consueto bilancio odierno è stato aggiunto il numero delle persone in isolamento (165) e in quarantena (397). I dati vengono forniti dai cantoni all'UFSP due volte a settimana. Per la giornata odierna questa statistica era disponibile per 25 cantoni e per il Principato del Liechtenstein, precisa l'UFSP.

 

© Regiopress, All rights reserved