24.10.2019 - 00:02

Consigliere federale verde, Antonio Hodgers è interessato

Il consigliere di Stato ginevrino ha affermato alla radio romanda che 'la questione si pone'. È già stato deputato a Berna e attualmente è in un esecutivo

di Ats
consigliere-federale-verde-antonio-hodgers-e-interessato
Ci sta pensando (foto Keystone)

 Un primo esponente dei Verdi esce allo scoperto, manifestando interesse per il Consiglio federale: si tratta del presidente del Consiglio di Stato ginevrino Antonio Hodgers.

"Considerato che sono stato a Berna per sei anni e che attualmente sono in un esecutivo è evidentemente un tema che può porsi e che in tutti i casi per me si pone", afferma l'ex consigliere nazionale in dichiarazioni rilasciate in serata a Forum, il radiogiornale Rts.

"Si pone però nel contesto delle discussioni in corso a Berna", aggiunge l'uomo politico nato in Argentina. "È ancora molto astratta, ma la questione si pone".

Lo stesso 43enne - che ha assunto la presidenza dell'esecutivo ginevrino in sostituzione di Pierre Maudet, interessato da un'inchiesta penale - ha fatto riferimento agli aspetti che vengono attualmente valutati a Berna dalla direzione del partito. Sarà per esempio da determinare se servirà una candidatura romanda o svizzero-tedesca, oppure se si punterà su una donna.

Più in generale – ricordano i giornalisti Rts – i Verdi dovranno anche sciogliere un nodo strategico. Si dovrà in particolare di scegliere il momento più opportuno per tentare l'assalto al bastione governativo: già in dicembre attaccando un magistrato in carica, cosa obiettivamente più difficile, o solo quando un membro dell'esecutivo darà le dimissioni?

Quello che è certo è che il 'toto-nomi', in casa ecologista, è già partito. Quali possibili candidati si parla della consigliera nazionale di Basilea Campagna Maya Graf (in corsa attualmente per gli Stati), rappresentante di una regione, quella renana, poco rappresentata in Consiglio federale. Immancabile è anche il riferimento alla presidente dei Verdi svizzeri Regula Rytz, che però è bernese, cantone già ben ancorato in governo. Altri nomi bernesi che circolano sono quelli del consigliere di Stato Bernhard Pulver e del del sindaco della città federale Alec von Graffenried. In Romandia si pensa però anche alla vodese Adèle Thorens, che si presenta al ballottaggio per gli Stati.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved