Svizzera
20.08.2019 - 15:070

Svitto, cantiere navale distrutto dal fuoco

A Lachen 10 imbarcazioni e 3 veicoli in cenere, scuole chiuse e un intossicato. Sulle cause nessuna ipotesi è scartata

Un incendio scoppiato in un cantiere navale di Lachen (Sz) ieri poco prima di mezzanotte ha causato ingenti danni materiali. Le fiamme sono state spente oggi in mattinata. Una delle scuole della località ha cancellato le lezioni a causa del denso fumo.

L'ammontare dei danni non è ancora noto, informa un comunicato odierno della polizia cantonale svittese. L'edificio, come pure le dieci imbarcazioni e i tre veicoli al suo interno, sono andati completamente distrutti.

Nella notte la polizia ha invitato la popolazione a chiudere porte e finestre a causa del denso fumo. La misura è stata revocata questa mattina. Tuttavia, nella zona persistevano grandi nuvole di fumo: un operatore di gru al lavoro in un cantiere non lontano dal luogo dell'incendio ha dovuto essere temporaneamente ricoverato in ospedale per sospetta intossicazione, ha precisato la polizia.

Una delle scuole di Lachen ha cancellato le lezioni a causa del fumo e del traffico causato dai vigili del fuoco. Gli scolari che non avevano possibilità di rimanere a casa sono stati accuditi in un altro edificio scolastico.

Le cause dell'incendio non sono ancora note. L'istituto forense di Zurigo appoggia la polizia cantonale nelle indagini.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved